Pareggio a reti bianche tra Roccabernarda e Promosport, ma lo spettacolo non è mancato

Pareggio a reti bianche tra Roccabernarda e Promosport, ma lo spettacolo non è mancato

(nella foto una occasione da rete per il Roccabernarda)

ROCCABERNARDA-PROMOSPORT 0-0

ROCCABERNARDA: Pugliese, Barberio, Stefanizzi (40’ st De Rito) Marrazzo, Ferraro, Galasso, Vaccaro S.( 32’ st Giovinazzi), Stasi, Rotundo, Fabiano, Astorino. In panchina: Perini, Vaccaro G., Marazzita, Bonofiglio, Pantisano. Allenatore: A. De Rito.

PROMOSPORT: Sacco, Martello F., Bombardieri, Lio, Barca, Caruso Andricciola, Martello A., Diop, Micieli (46’ st Meraglia) Petrone (12’ st Janni). In panchina Aiello, Cimino, Maiolo, Suppa, Stranges. Allenatore: Viterbo.

ARBITRO: Volpe di Vibo V. (assistenti: Naccari e Maragò di Vibo V.).

NOTE: Spettatori 170 circa. Ammoniti:Marrazzo, Ferrari e Stasi (R); Lio, Barca e Micieli (P). Angoli 6/3. Recupero: 1 pt 3st.

 

ROCCABERNARDA (Kr) – E’ finito a rete inviolate il match tra il Roccabernarda e la Promosport, ma se fosse finito anche 2-2 o oltre nessuno avrebbe potuto obiettare. Una cosa è certa pareggio meritato dalla squadra Lametina che è scesa al “San Vito” con la gran voglia di fare risultato e con un Diop instancabile. Il pareggio a rete inviolate è maturato dalla imprecisione dei giocatori rocchisani sottoporta e dalla brillante prestazione del portiere locale Pugliese.

Le azioni salienti. Al 5’ su tiro di calcio d’angolo Martello A. s’avventa di testa e sfiora il palo. Due minuti Ferraro raccoglie un tiro di punizione di Pantisano e spedisce di poco a lato. Risposta immediata degli ospiti con Micieli che, al 14’, batte una punizione direttamente in porta, costringendo Pugliese in una parata in due tempi. Al 44’ capolavoro dei padroni di casa al limite dell’area: Rotundo serve Vaccaro che scavalca di tacco l’avversario e il suo tiro finale finisce poco alto sulla traversa.

Nella ripresa il Roccabernarda dà l’impressione di premere di più e al 12’ ci prova Marrazzo con un gran tiro che finisce di poco fuori. Al 20’ Fabiano scavalca la barriera e fa partire un bolide, Sacco si distende e con la mano riesce a deviare. Al 23’ Galasso riesce a fermare d’esperienza Diop diretto in porta. Le emozioni si susseguono e al 35’ provvidenziale l’intervento di Ferraro in angolo e sugli sviluppi di questo, Pugliese salva il risultato. Gli ospiti ci provano ancora al 40’ con Micieli che spedisce alto una buona palla. Al 44’ Pugliese compie un altro miracolo su una botta di Martello A.

A fine gara il presidente Giuseppe Brittelli del Roccabernarda così commenta: “Ottima prova da entrambe le squadre che si sono equivalse nel gioco e nelle occasioni da gol. Un po’ di rammarico per le occasioni non sfruttate, comunque un pareggio contro una buona Promosport che fa morale per la prossima trasferta a Davoli”.

 

Lascia un commento

Scroll To Top