Papanice, il racconto della stagione: la seconda consecutiva e storica salvezza

Papanice, il racconto della stagione: la seconda consecutiva e storica salvezza

Dopo la bella salvezza dell’anno scorso da parte del F.C.D. Papanice, quest’anno la squadra è passata nelle mani del presidente Laratta e del suo socio Aracri, che hanno permesso al Papanice di fare un’ottima salvezza. Merito soprattutto all’ ottimo mercato svolto da parte del direttore sportivo Pantaleone Megna che, come ogni anno, si supera e quindi permette al proprio allenatore di avere la squadra che aveva in mente sin dall’inizio.

La stagione del Papanice parte male, si perde nell’ anticipo della prima giornata contro il Real Catanzari per 2-0, ma subito Lorecchio nella settimana successiva insieme ai suoi ragazzi conquista la prima vittoria stagionale contro il Rose City per 2-0. Nelle prime 5 uscite il Papanice conquista 7 punti ed è anche capace di fermare al Franco Lerose la capolista Aprigliano sullo 0-0. Ma nelle successive 5 partite il Papanice fa un filotto di 5 sconfitte consecutive, e Lorecchio decide di dimettersi. Megna non sta a guardare e decide di chiamare Villaverde.

Il tecnico crotonese nella sua prima partita insieme ai suoi ragazzi vince per 1-0 con il goal di De Pasquale. Nelle successive partite prima della sosta natalizia il Papanice conquista 5 punti con squadre pienamente in lotta PLAY OFF, come Taverna, Roccabernarda e Sant’Anna.
Nelle prime partite del 2016 la compagine rossoblù ne vince 4 su 5 e continua a macinare punti per la lotta PLAY OFF, ma dopo qualcosa comincia ad andare male, il Papanice perde De Pasquale per infortunio e la squadra comincia a non fare risultati. Nei successivi quattro incontri il Papanice rimedia solamente 3 punti nel derby contro lo Scandale.

Dopo un ‘altra pesante sconfitta per 3-0 contro il Casabona, la dirigenza rossoblù capisce che ai ragazzi manca un punto di riferimento e l’unico che può esserlo è mister Lorecchio l’ allenatore che è laureato nelle imprese di questa squadra. Nelle prime tre uscite dal suo ritorno, il Papanice fa un ottimo calcio e conquista 7 punti , ed è anche capace di fermare il Taverna sul 3-3 in casa rischiando anche di vincerla, ed è proprio in quella partita che Lorecchio e i suoi ragazzi conquistano la seconda salvezza consecutiva ed esplode la festa negli spogliatoi. Nelle ultime tre partite il Papanice conquista tre punti buoni per il record di punti cioè 38, mentre nella passata stagione si è fermata a 34.

Il ringraziamento da parte del presidente Laratta va ai dirigenti Megna Antonio, Porto Achille, Devona Antonio e Megna Pantaleone. Un ringraziamento particolare va soprattutto alla squadra per quello che hanno fatto in questa stagione indimenticabile, e anche alla Misercordia di Papanice che è stata sempre presente come negli scorsi anni nelle partite casalinghe dei rossoblù.

Alberto Lumastro

Lascia un commento

Scroll To Top