Pallavolo Crotone, prime valutazioni di mercato e ipotesi sulla permanenza delle “giovani”

Pallavolo Crotone, prime valutazioni di mercato e ipotesi sulla permanenza delle “giovani”

Altra settimana piena di impegni in casa delle sirene della Pallavolo Crotone impegnata su due fronti; il primo riguarda la consegna delle divise da gioco ufficiali agli amici delle aziende sponsor del progetto pallavolo femminile, i quali oltre a mostrare il gradimento per l’iniziativa rilanciano la scommessa e si dichiarano pieni di entusiasmo a voler continuare a sostenere il progetto della Pallavolo Crotone che ricordiamo dal 1 luglio parte con la nuova stagione 2020/21 di Serie B nazionale femminile.

L’altro fronte riguarda le sirene della squadra che dovranno difendere i colori rossoblu nella prossima stagione, dove alla già riconferma del Capitano Romina Pioli, e non poteva essere diversamente, si sono aggiunte in questi giorni i primi contatti con le atlete, cosiddette pitagoriche, quelle del vivaio per intenderci che qualche anno fa hanno fatto incetta di titoli provinciali e regionali e finali nazionali under e che da pochi giorni hanno terminato il loro percorso di studi . Molte di loro dalla prossima stagione hanno come obiettivo continuare gli studi universitari, da Andrea Ranieri ad Aurora Cesario a Letizia De Rose a Roberta Araldo.

Andrea Ranieri è stata l’unica che ha evidenziato che se le università dovessero aprire regolarmente la loro frequenza in sede si trasferirà fuori Crotone per cui il suo utilizzo sarà difficilissimo a differenza di Aurora Cesario e Letizia De Rose che continueranno gli studi universitari in modo da poter continuare a giocare con la Pallavolo Crotone cosí come Roberta Araldo che dovrà ancora finire ultimo anno di studi al Liceo Scientifico.

Ovviamente se le università dovessero iniziare le lezioni in maniera online per il corona virus tutte le atlete sopra menzionate rientrerebbero a pieno regime nel rooster della serie B futura.

Mister Asteriti resta tranquillo convinto che il volley mercato subirà colpi interessanti durante tutta la stagione anche perché la nostra società gode di ottima nomea grazie alla qualità dello staff tecnico e dirigenziali che mette a proprio agio le atlete in grado di farne emergere le qualità tecniche e tattiche, per questo motivo Alfredo Argiró nelle vesti di direttore sportivo non lascia al caso nessuna trattativa e sceglie in maniera certosina le atlete che potrebbero fare al caso della Pallavolo Crotone.

Nei prossimi giorni si inizierà a perfezionare le pratiche burocratiche dalla riaffiliazione alla iscrizione al campionato con tutti i relativi tesseramenti, visionando tutte le richieste che muoverà la federazione per rendere omologata l’iscrizione il tesseramento.

Comunicato Stampa Pallavolo Crotone

Lascia un commento

Scroll To Top