Pallavolo Alto Marchesato, cambio ai vertici societari. Nuovi vivai in altri paesi

Pallavolo Alto Marchesato, cambio ai vertici societari. Nuovi vivai in altri paesi

(nella foto la presidentessa)

L’ASD PALLAVOLO ALTO MARCHESATO si rifà il look e propone importanti novità nei quadri dirigenziali e nell’ambito delle iniziative. In data 06 settembre si è riunito il nuovo Consiglio d’Amministrazione formato dal Vicepresidente il Dott. Catanzaro Francesco, ex allenatore della società; dal segretario, l’Ing. Flavio Vallone; dal Direttore Sportivo, l’Ing. Lerose Salvino; dai Tecnici, la Dott.ssa Giordano Elisa, Cepale Mariateresa e Carvelli Giuseppe, e con decisione unanime ha eletto il nuovo Presidente, Alvarez Fernandez Maria Teresa, cittadina spagnola e residente a Petilia Policastro da 14 anni, mamma di due figlie pallavoliste.

La signora subentra all’imprenditore Pietro Sirianni che ha guidato la società per tre anni riuscendo ad ottenere lusinghieri risultati in campo provinciale e regionale. Il presidente uscente alla notizia ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Un vivo ringraziamento va a tutte le ragazze, agli allenatori, genitori, membri del consiglio e sponsor, che per tre lunghi anni mi hanno sostenuto in questa avventura. Ritengo molto significativo il fatto che alla guida della società sia stata chiamata una donna le cui capacità sono note a tutti. E’ un segno di grande civiltà che porterà i suoi frutti intorno all’intero movimento pallavolistico”.

Visibilmente soddisfatta appare la presidentessa Alvarez Fernandez Maria Teresa: “Ringrazio per la fiducia riposta nella mia persona e sono molto onorata di dirigere questa “squadra”, ASD PALLAVOLO ALTO MARCHESATO. Appena mi è stata fatta l’offerta ho accettato senza esitare perché credo nello Sport come messaggio promozionale di aggregazione, onestà, rigore e rispetto. Intendo seguire le linee guida tracciate dall’ex Presidente, Pietro Sirianni e lo invito ad affiancarmi per avere qualche consiglio e per assicurare il percorso già iniziato con lui. Nello stesso tempo faccio un appello a tutte le Istituzioni e ai genitori di non abbandonarci e lottare insieme a noi per fare crescere la cultura dello Sport in questi paesi dell’entroterra crotonese, per il bene dei nostri ragazzi, contribuendo così a una società più sana e moderna”.

“Comunico, inoltre, l’apertura dei nuovi vivai nei paesi del Marchesato: Roccabernarda, Santa Severina e Scandale. L’auspicio è quello di riuscire a formare una grande comunità di pallavoliste capaci di portare successo e crescita, dandoci contemporaneamente l’opportunità di dimostrare la validità delle persone che abitiamo nel Marchesato, perché Pure noi sappiamo fare Sport…. Infine auguro un grande “in boca al lupo” alle nostre ragazze, piccole e grandi. Dobbiamo dimostrare chi siamo e che vinca il migliore”.

Lascia un commento

Scroll To Top