Pallanuoto under 17, al campionato interregionale una vittoria ed una sconfitta per la Rari Nantes

Pallanuoto under 17, al campionato interregionale una vittoria ed una sconfitta per la Rari Nantes

(nella foto Bruno Ciligot)

R.N. AUDITORE CROTONE – SSD SPORT PROJECT = 8 – 2

R.N. AUDITORE CROTONE – GP MODUGNO = 2 – 5

Quarto concentramento del campionato interregionale di pallanuoto riservato alla categoria Under 17. In vasca la Rari che nella giornata di domenica ha incontrato prima la formazione pugliese dello Sport Project e successivamente quella barese del Modugno.

Una vittoria ed una sconfitta per i crotonesi come nelle previsioni. Il primo match ha visto l’Auditore nettamente superiore grazie ad una migliore organizzazione di gioco rispetto ai volenterosi avversari.

In vasca Sibilla, Marino, Buzzurro, Chiodo, Vasovino, Ciligot, Labonia, Camposano, Basile, Lucanto, Sibilla G., Giardino, Cavallaro. Partita a senso unico con i pitagorici in difficoltà solo nel primo quarto concluso sul 1-2 per lo Sport Project con rete di Chiodo.

Dal secondo tempo in poi la formazione pugliese ha perso smalto mentre la Rari si è meglio organizzata mettendo in evidenza la propria superiorità. Il 3-0 del secondo quarto ha fatto capire subito che la partita sarebbe stata indirizzata verso la conquista dei tre punti. Le reti di Chiodo, doppietta per lui, Camposano e del centro boa Lucanto.

Nei restanti due tempi la Rari ha fatto quello che ha voluto rifilando altre quattro reti grazie a Marino, tripletta, e Sibilla G.

Nel pomeriggio l’incontro più difficile contro la fortissima GP Modugno nella quale militano molti giocatori che disputano il campionato nazionale di serie “B” con la prima squadra. Impegno improbo vista la levatura degli avversari che comunque è stato affrontato dai crotonesi con grande concentrazione.

Anche se sconfitta la Rari Nantes è uscita a testa alta con il rammarico di aver sciupato due clamorose azioni di superiorità numerica che avrebbero potuto dare maggiore spessore alla prestazione.

In acqua i crotonesi Sibilla, Marino, Amatruda, Fusto, Buzzurro, Ciligot, Candigliota, Camposano, Basile, Lucanto, Chiodo, Oppido, Cavallaro. Le reti per l’Auditore di Camposano e Fusto

Lascia un commento

Scroll To Top