Pallanuoto under 13, la Rari Nantes Auditore vince a Cosenza e conferma il primato

Pallanuoto under 13, la Rari Nantes Auditore vince a Cosenza e conferma il primato

(nella foto Ettore Scaramuzzino)

TUBISIDER COSENZA NUOTO – R.N. AUDITORE CROTONE = 4 – 9

R.N. Auditore Crotone: Torchia, Iuliano, Cosco, Ferrucci, Scaramuzzino, Manica, Ioppoli, Pirillo, Corigliano, Pellegrini, Lacaria, Fusto, Ruggiero, Cappa. Allenatore: Francesco Arcuri.

Tubisider Cosenza: Naccarato, Morello, Mandarino, Magnelli, Caporosso, Lirangi, Mascaro, De Luca, Basile, Iaquinta, Ferraro, Fiorino, Longo, Basile, Scalzo, D’ambrosio S., D’Ambrosio E. Allenatore: Francesco Manna.

Arbitro: Sig. Barbera di CS.

 

Conferma per la R.N. Auditore under 13 nel campionato regionale di pallanuoto under 13. Vittoria in trasferta per i piccoli allievi della Rari che si sono sbarazzati del Tubisider Cosenza con un sonoro 9 – 4 in virtù di una superiorità apparsa sempre più evidente con il passare del tempo.
Squadra più dotata atleticamente e tecnicamente, l’Auditore ha chiuso in vantaggio il primo quarto per 1-0 grazie alla segnatura di Scaramuzzino. Nel secondo tempo la superiorità crotonese è apparsa più evidente e si è concretizzata con altre tre reti di Manica, Ioppoli e Fusto.

A metà gara e sul vantaggio di 4-0, la squadra pitagorica si è sbloccata definitivamente e pur dopo una girandola di sostituzioni, ha mantenuto sempre in mano l’incontro arrivando addirittura a incrementare notevolmente il proprio carnet con altre cinque reti ad opera di Scaramuzzino, Manica, Ioppoli, Corigliano e Fusto.

Quarto ed ultimo tempo in scioltezza per i baby della Rari. Il Tubisider ne ha approfittato segnando quattro reti che gli anno consentito di limitare il passivo. Risultato finale 9-4 per i crotonesi che consolidano il primato in classifica.

Lascia un commento

Scroll To Top