Pallanuoto under 13, bene l’Auditore alla fase preliminare delle qualificazioni

Pallanuoto under 13, bene l’Auditore alla fase preliminare delle qualificazioni

Domenica 19 novembre si è svolta la prima fase “preliminare” delle qualificazioni al Campionato Interregionale di Pallanuoto Under 13. Tre sedi diverse hanno ospitato i piccoli atleti suddivisi in tre gironi per un totale di 18 squadre. La seconda domenica di preliminari è in programma il 3 dicembre, al termine della quale le 6 squadre classificatesi al primo e secondo posto di ogni girone accederanno alla Serie A del prossimo campionato regionale under 13 che sarà composta da 8 formazioni.

Per determinare le altre due squadre della serie A, le terze classificate di ogni raggruppamento si affronteranno in uno spareggio il 10 dicembre 2017 allo Stadio del Nuoto di Bari e completeranno il quadro delle 8 finaliste. Presente anche la R.N. Auditore di Crotone del Presidente Ape che è stata inserita nel girone di Taranto disputato nella Piscina del “Mediterraneo Village”.

Con la formazione crotonese, leader del torneo (3 vittorie su 3 incontri disputati) hanno partecipato le seguenti squadre: Fimco Sport Brindisi, Nuotatori Pugliesi ed il Team ospitante Mediterraneo Taranto. Il primo epilogo è stato vittorioso per i nostri ragazzi guidati da Mister Pantisano, terminato con il punteggio di 5 – 4. “Vittima” di turno il Fimco Brindisi in un match combattuto e spettacolare dove i ragazzi crotonesi sono riusciti a conquistare i tre punti grazie alla eccellente condizione fisica ed una organizzazione di gioco quasi impeccabile. Certamente la partita più impegnativa del torneo, dove però Pantisano è riuscito ad imbrigliare gli avversari sulla carta più esperti esaltando le doti dei suoi “ragazzi” che, alla prima partita ufficiale dell’anno, hanno saputo tener testa ai pugliesi conquistando la vittoria con merito.

Nei successivi due incontri, la Rari non ha lasciato scampo: due schiaccianti vittorie, 7-2 contro i Nuotatori pugliesi e 10-4 contro la Mediterraneo Taranto. Particolarmente cariche di energia le prestazioni di De Lucia e Scalera, incontenibile e determinanti in ogni situazione di gioco. Ottime anche le qualità mostrate in difesa di Loria, Alessio e Marrazzo. Eccellenti anche le prestazioni degli esordienti Monterosso e Perruccio.

Al di là del risultato raggiunto, ciò che ha positivamente colpito gli addetti ai lavori è stato lo spirito di sacrificio e la forza del collettivo nonché la “maestria” di Mister Pantisano capace di “leggere” al meglio tutte le fasi di gioco riuscendo sempre a mettere in difficoltà gli avversari.

Con questo risultato e la vittoria della prima fase l’Auditore Crotone accede come leader alla seconda fase di domenica 3 dicembre dove si giocherà l’accesso alla Campionato. Grande la soddisfazione della Dirigenza che vede nuovamente anche il settore giovanile dettar legge fuori dai confini regionali.

La formazione della R.N. Auditore Crotone: Muraca, Marrazzo, Greco, De Lucia, Astorelli, De Sole, Scalera, Alessio, Loria, Asteriti, Monterosso, Perruccio. Tecnico: Sig. Aldo Pantisano.

Laura Leonardi

Lascia un commento

Scroll To Top