Pallanuoto serie C, tutto facile per l’Auditore Crotone in casa del Lamezia Shark

Pallanuoto serie C, tutto facile per l’Auditore Crotone in casa del Lamezia Shark

(nella foto l’esordiente Simone Sibilla)

LAMEZIA SHARK – R.N. AUDITORE CROTONE = 7-16

LAMEZIA SHARK: Muraca, Milano, Rossi, Presta M.L., Presta L., Pechinato, Soranna (4), Quattrone, Costanzo (1), Frisenda (2), Maruca, Sansone, Cerra. Tecnico: Sig. Vincenzo Mirante.

R.N. AUDITORE CROTONE: Sibilla, Oppido P. (2), Amatruda (1), Arcuri (5), De Lucia, Marino Riganello (2), Bellezza (2), Basile (1), Scorza A. (1), Scorza F., Buzzurro (2), Cavallaro. Tecnico: Sig. Francesco Arcuri.

Direttore di Gara: Sig. Serrago Francesco di Cosenza.

 

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Il Lamezia Shark nulla ha potuto contro la squadra crotonese che ha fortemente voluto i tre punti, fondamentali per ritrovare serenità e soprattutto muovere la classifica. Ora l’Auditore è risalita al quarto posto dietro la capolista Taranto, e dopo il Dharma Casamassima e lo Sport Project di Bari.

Primo tempo interessante con la formazione lametina molto combattiva ed efficace tanto da chiudere in vantaggio per 2-1 grazie alle reti di Costanzo e del centro boa Giuseppe Frisenda. La Rari sta a guardare, aspettando il momento utile per cambiare ritmo. Momento arrivato già a metà della seconda frazione di gioco quando lo Shark lentamente ed inesorabilmente, dopo un’altra segnatura di Frisenda, ha cominciato a soffrire la personalità e la tecnica avversaria non riuscendo più inoltre a reggere il ritmo forsennato dato dagli ospiti.

Al cambio campo la partita era già praticamente incanalata a favore dell’Auditore. Le reti di Oppido, Amatruda, Arcuri e Riganello (doppietta) infatti, avevano permesso di portarsi sul 6-3.
Ultimi due tempi monotoni nella loro evoluzione con l’Auditore padrona incontrastata del campo ed il Lamezia a cercare di limitare i danni. Alla fine da segnalare i debutti del portiere Sibilla, molto bravo e sicuro tra i pali, De Lucia e Marino attenti e concentrati come dei veterani, e le reti per i crotonesi di Arcuri (4), Bellezza (2), Basile, Scorza A., Buzzurro Emanuele (2).
Sabato prossimo inizia il girone di ritorno e l’Auditore giochera’ tra le mura amiche contro il Fimco Maglie

Lascia un commento

Scroll To Top