Pallanuoto serie B, la Rari Nantes Auditore perde nettamente a Catania

Pallanuoto serie B, la Rari Nantes Auditore perde nettamente a Catania

WATERPOLO CT – R.N. AUDITORE CROTONE = 14 – 7
(6-2;2-2;3-1;3-2)

R.N. AUDITORE CROTONE: Palermo, Oppido, Amatruda, Arcuri, Ciligot, Trocciola, Candigliota, Spadafora, Lucanto, Karacsony, Fusto, Sibilla. Allenatore: Sig. Francesco Arcuri.

WATERPOLO CT: Spampinato, Riccioli, Viola, Faro, Toldonato, Arena, Scuderi, Strano, Spampinato M., Scicali, Basile, Greco. Allenatore: Sig. Cannavo’ Sergio.

ARBITRO: Sig. Acierno.

A due giornate dal termine del campionato l’Auditore perde la terza piazza in classifica soccombendo, in trasferta, contro la capolista in un match in cui i siciliani hanno dimostrato di meritare la serie “A” con una conduzione di gara impeccabile. Alla vigilia la difficoltà dell’impegno per gli uomini di Mister Arcuri, era palese ma comunque l’impegno e la solita grinta non è mancata al sodalizio crotonese.

Partita subito spumeggiante con i catanesi quasi subito in vantaggio con una rete in parità numerica pareggiata poi dall’ungherese dell’Auditore, Karacsony. Grande reazione dei padroni di casa che ha prodotto tre segnature quasi consecutive portando il punteggio sul 4-1. Successivamente la rete di Amatruda per la Rari ed un’occasione persa in superiorità numerica per i pitagorici pagata con due goal dei padroni di casa. Fine del primo quarto sul 6-2 ed incontro quasi segnato per i calabresi.

Secondo tempo con la Rari in rete con Trocciola grazie ad una perfetta esecuzione dello schema in superiorità numerica ma poi altre due segnature dei padroni di casa con un finale di tempo ad appannaggio dei pitagorici in goal ancora con il bomber Trocciola.

Al cambio campo 8-4 per la Waterpolo ed un Francesco Arcuri a spronare i suoi. Terzo e quarto tempo disputati con grande intensità dai catanesi che hanno rimpinguato il bottino segnando altre sei reti e subendone tre degli ospiti con il mancino Karacsony ed Amatruda, doppietta.

Una sconfitta che permette all’Etna Pallanuoto, vincitrice del match contro il fanalino di coda Ossidiana, si superare l’Auditore di un solo punto scalzandola dalla terza piazza. Prossimo e penultimo turno ancora in trasferta per gli uomini di Mister Arcuri contro la Pol. Acese in un altro incontro molto complicato.

RISULTATI
Nuoto 2000 NA – Cosenza Nuoto = 8 – 6
Pol. Acese – UNI ME = 7 – 7
Swim Accademy – Basilicata 2000 = 8 -11
Waterpolo CT – R.N. Auditore = 14 – 7
Etna Waterpolo – Ossidiana ME = 11 – 4

PROSSIMO TURNO:
Polisp. Acese – R.N. Auditore
Basilicata 2000 – Etna Pallanuoto
Ossidiana – Nuoto 2000 NA
Cosenza Nuoto – Waterpolo CT
CUS UNI ME – Swim Accademy

CLASSIFICA
WATERPOLO CATANIA 45
CUS UNIME 38
ETNA WATERPOLO 27
R.N. AUDITORE CROTONE 26
POLISPORTIVA ACESE 24
BASILICATA NUOTO 23
COSENZA NUOTO 19
SWIM ACCADEMY 13
NUOTO 2000 NAPOLI 12
OSSIDIANA MESSINA 7

Lascia un commento

Scroll To Top