Pallanuoto, per l’Auditore under 15 sconfitta nello spareggio per la finale contro il Pescara

Pallanuoto, per l’Auditore under 15 sconfitta nello spareggio per la finale contro il Pescara

La R.N. Auditore Crotone non è riuscita a centrare l’ultimo obiettivo di prestigio di una stagione semplicemente straordinaria fatta di successi e grandi risultati. Dopo la storica conquista della Serie “B” con la squadra maggiore, l’altrettanto storica conquista della finale nazionale con l’Under 17 e la vittoria nel campionato Under 13, il team del Mister Arcuri voleva inanellare anche il conseguimento del diritto di disputare le Semifinali nazionali della categoria Under 15.

Dopo aver vinto “alla grande” il campionato regionale, i campioni della Rari avevano l’ultimo scoglio, superare lo spareggio con il Pescara Pallanuoto per proseguire l’avventura nella categoria. L’incontro si è disputato in campo neutro, nella Piscina Olimpionica di Catania, al cospetto di un numeroso pubblico. Il team crotonese è però giunto in Sicilia privo di alcuni elementi che ne hanno inevitabilmente limitato le potenzialità. Anche se Mister Arcuri non accetta giustificazioni per la sconfitta, è indubbio che la squadra ha risentito oltremodo dell’impossibilità di schierare tutti i titolari presentandosi in soli dieci atleti all’importante appuntamento, anche se chi ha giocato non ha certo demeritato, anzi ha profuso il massimo impegno.

Partita strana dove gli errori di entrambe le squadre ne hanno caratterizzato lo svolgimento. E’ partita bene la Pallanuoto Pescara imponendosi nettamente nelle prime due frazioni di gioco. Dall’altra parte l’Auditore, poco convinta e poco concentrata. Eccessive conclusioni fuori dalla porta dell’estremo difensore abruzzese e crotonesi inspiegabilmente sotto tono. Sul bordo vasca un Arcuri visibilmente contrariato per il gioco espresso ma consapevole di avere una squadra in “giornata no”. Alla fine vittoria e accesso diretto alle semifinali nazionali per la Pallanuoto Pescara ed una sconfitta per la R.N. Auditore che non cancella minimamente lo splendido campionato disputato.

La squadra della R.N. Auditore: Palermo, Pacenza, Bellassai, De Lucia, Scaramuzzino, Manica, Ioppoli, Pacenza M, Pellegrini, Fusto. Allenatore: Francesco Arcuri.

Lascia un commento

Scroll To Top