Pallanuoto, due vittorie per la Rari Nantes Auditore nel torneo interregionale under 17

Pallanuoto, due vittorie per la Rari Nantes Auditore nel torneo interregionale under 17

R.N. AUDITORE CROTONE – WATERPOLO BARI = 4 – 2

R.N. AUDITORE CROTONE: Sibilla, Marino, Amatruda (1), Fusto, Vasovino, Ciligot, Candigliota, Camposano (2), Basile (1), Lucanto, Chiodo, Oppido, Cavallaro.

WATERPOLO BARI: Matera, Mena, Valentini, Introna, Centonze, Battista, Di Bari, Lacitignola, Nacucchi, Carbone, Clemente, Insalata, Fusco.

 

Bella partita tra due squadre molto competitive che si sono affrontate a viso aperto. Ha vinto la Rari Nantes in virtu’ di soprattutto di una maggiore attenzione in fase difensiva, attenzione che ha limitato di molto la proficuità offensiva dei pugliesi.
Dopo un primo tempo a vantaggio dei pitagorici con l’unica rete del crotonese Camposano siglata dopo una perfetta applicazione di una superiorità numerica, la Waterpolo ha riequilibrato il match nel secondo quarto. A metà gara quindi un pareggio obbiettivamente giusto per quello che si è visto in acqua.
Terzo tempo con la Rari più proficua e motivata e la Waterpolo in difficoltà soprattutto atletica. In rete Camposano e Basile dopo due superiorità numeriche concretizzate in maniera ineccepibile per un vantaggio pitagorico assolutamente meritato.
Ultimo quarto interessante ed avvincente con la Waterpolo proiettata verso il pareggio e l’Auditore molto convincente e concentrata che è riuscita a mantenere distanti gli avversari arrivando addirittura ad aumentare il vantaggio grazie al funambolico Amatruda.

————————————————————————————————————

R.N. AUDITORE CROTONE – MASTER VALENZANO = 14 – 3

R.N. AUDITORE CROTONE: Sibilla, Buzzurro, Amatruda (1), Giardino, Vasovino, Ciligot, Candigliota, Chiodo, Labonia, Lucanto, Sibilla, Oppido, Cavallaro

MASTER VALENZANO: Tangorra, Pergalazzi, Carbonella, De Gioia, De Bellis, Greco, Sorrento, Pizzutelli, Stilla, Roppo, Mazzilli.

 

Incontro senza storia per le evidenti differenze tecnico tattiche tra le due squadre. Auditore molto ben organizzata e soprattutto convincente con grande personalità. Pugliesi troppo lontani dagli avversari per poter esprimere un opposizione proficua.
Già alla fine del primo quarto 4-1 per i pitagorici grazie alle reti Amatruda, tripletta, e Candigliota che hanno ipotecato il macth senza troppa difficoltà. Secondo, terzo e quarto tempo in scioltezza con tre parziali indicativi: 4-0, 4-1 e 2-0 con segnature di Amatruda, Candigliota, Ciligot, Chiodo, doppietta, Lucanto, Oppido e Cavallaro.
Con queste vittorie l’Auditore risale al terzo posto in classifica dietro il GP Modugno e Tubisider Cosenza e davanti alla Waterpolo Bari, R.N. Taranto, Mediterraneo Taranto, Master Valenzano, Sport Project

Lascia un commento

Scroll To Top