Pallanuoto, campionato regionale under 17: l’Auditore cade di misura a Cosenza

Pallanuoto, campionato regionale under 17: l’Auditore cade di misura a Cosenza

(nella foto la panchina della Rari Nantes Auditore under 17)

TUBISIDER COSENZA-R.N. AUDITORE CROTONE 10-9

TUBISIDER COSENZAMartire, Cerchiara, Mascaro, Bartolomeo, Amato, Ponte, Greco, Presta, Giordano, S. Presta, Palermo, Morrone

RARI NANTES AUDITORE CROTONE: Adamo, Lucanto, Amatruda, Greco, Candigliota, Chiodo, Riganello, Bellezza, Basile, Scorza, La Vecchia, Ciligot, Pettinato

COSENZA – Una partita entusiasmante ed avvincente è stata giocata nella piscina comunale di Cosenza tra due squadre che hanno dato spettacolo. Goal, velocità, azioni spettacolari hanno infiammato il numeroso pubblico presente diventando uno spot per la pallanuoto. Ha vinto alla fine la Tubisider con un goal segnato negli ultimi 27 secondi di partita ma la Rari è uscita a testa alta tra gli applausi anche dai sostenitori bruzi.

«Peccato perdere l’incontro per alcuni episodi sfortunati ma lo sport è anche questo. Credo che la partita sia stata equilibrata tra due squadre che si sono confrontate a viso aperto e con un grande ritmo. La velocità ed i rapidi cambiamenti di fronte hanno permesso di ottenere uno spettacolo che ha coinvolto proprio tutti. L’alternanza poi delle reti con nessuna delle due contendenti capace di allungare sull’altra poi, ha fatto il resto. Siamo comunque molto soddisfatti perché abbiamo dimostrato quello che valiamo tenendo in mano per lunghi tratti l’incontro. Un pizzico di lucidità in più ed avremmo fatto nostro il match senza che nessuno potesse recriminare, ma va bene lo stesso» queste le parole  di Mister Amideo a fine gara.

Tutti i ragazzi sono da applaudire ma in particolare riteniamo sia da sottolineare la prova del portiere Adamo, Scorza, Cristiano La Vecchia che ha giocato con un problema alla schiena ed Aldo Amatruda al rientro dopo una settimana di stop per infortunio e subito protagonista. Eccellente anche la prova del Direttore di Gara di Cosenza Palmieri capace di gestire con estrema lucidità e competenza il match.

Lascia un commento

Scroll To Top