Pallanuoto: Auditore Crotone inarrestabile, sempre in testa negli under 13 ed under 17

Pallanuoto: Auditore Crotone inarrestabile, sempre in testa negli under 13 ed under 17

(nella foto la formazione under 13 dell’Auditore)

R.N. VIBO VALENTIA U17-R.N. AUDITORE CROTONE U17 4 – 29

R.N. VIBO VALENTIA: De Fina, Pungitore, Garzulli, Milano, Bisogni, Donato, Spina’, Carmeni, Meloni, Palmieri, Iozzo, Vasapollo. Allenatore: Baldazzi

R.N. AUDITORE CROTONE U17: Adamo, Cavallaro, Amatruda, Greco, Lucanto, Candigliota, Riganello, Bellezza, Basile, Scorza, La Vecchia, Oppido, Pettinato. Allenatore: Amideo

VIBO VALENTIA – Prosegue la striscia positiva della R.N. Auditore nel campionato regionale riservato agli atleti fino ai 17 anni di età. La formazione allenata da Mister Amideo si sbarazza agevolmente dei volenterosi avversari con un sonante 29 – 4 che la dice lunga sulla differenza dei valori visti in campo. Un buon allenamento aspettando i match importanti contro la Tubisider. In acqua molti rincalzi ed i giovani della Under 15 che si sono ben comportati.

In classifica generale la R.N. è prima in condominio con la formazione bruzia del Tubisider. Ottima la conduzione dell’incontro dell’arbitro Barbera.

___________________________________

LIBERTAS MAKO NUOTO CROTONE U13-R.N. AUDITORE CROTONE U13 3 – 22

LIBERTAS MAKO NUOTO CROTONE U13: Curto, Visconti, Cappa, Perrucci, Corsco, Scalise, Paschino, Ruggiero, Galardo. Allenatore: Paonessa

R.N. AUDITORE CROTONE U13: Palermo, Pacenza, Bellassai, De Lucia, Scaramuzzino, Manica, Ioppoli, Pacenza, Corigliano, Pellegrini, Vrenna, Ruggiero. Allenatore: Arcuri

CROTONE – La R.N. Auditore conferma il primato in classifica con un’altra sonante vittoria contro la Mako Nuoto in un match senza storia dominato dai ragazzi di Mister Arcuri che si sono ben comportati dando poco spazio agli avversari facendo valere la loro maggiore condizione ed esperienza. Il settore pallanuoto della Libertas Mako Nuoto è nato solo quest’anno, è ricco di ragazzi e soprattutto di grande entusiasmo. Non potrà che crescere passando anche da sconfitte come quella di oggi ma che comunque permettono ai giovanissimi atleti di cominciare a “saggiare” l’agonismo e fare esperienza.

Con questo risultato la R.N. Auditore conferma la sua supremazia in campionato nel quale è prima a punteggio pieno. Ottima la conduzione del match dell’arbitro Serrago.

Lascia un commento

Scroll To Top