Pallamano Crotone, ufficializzato girone e calendario. Avversarie pugliesi

Pallamano Crotone, ufficializzato girone e calendario. Avversarie pugliesi

Finalmente si parte. È stato ufficializzato dalla federazione il calendario del campionato di serie B che inizierà fra meno di dieci giorni. Confermate tutte le indiscrezioni della vigila con sei squadre ai nastri di partenza, cinque pugliesi e la Pallamano Crotone a tenere alto il nome della Calabria. Sei squadre ma tutte dalla grande tradizione Altamura, Andria, Putignano e Fasano con due compagini, il Serra e il Fasano appunto.

Campionato anomalo con partenza il 13 febbraio quando di solito di questi periodi il girone di ritorno era già nel vivo. La chiusura è prevista per il primo maggio. Anomalo anche perché si giocherà quasi tutte le settimane, infatti sono solo due le pause previste, il fine settimana del 20 marzo e poi in occasione delle festività pasquali. L’avvio della Pallamano Crotone non sarà certo agevole perché la giovane formazione allenata dal tecnico Antonio Cusato farà il suo esordio sul campo di Altamura. Poi alternerà regolarmente partite in casa ed in trasferta ospitando il Fasano prima di fare visita alla Fidelis Andria. Alla seconda in casa ospiterà il Serra, l’altra squadra di Fasano, per poi chiudere il girone di andata il 13 marzo sul campo del Putignano.

Non sarà un campionato semplice, per niente. La Pallamano Crotone non parte da favorita, ma se le cose dovessero girare per il verso giusto i rossoblù si candidano ad essere la sorpresa del torneo. Non avendo niente da perdere, ma tanta esperienza da accumulare, potranno giocare senza gli assilli di classifica e tirare qualche brutto scherzo a squadre più quotate che hanno fatto investimenti importanti per tentare il salto di categoria. Una cosa è certa il livello tecnico è alto e quindi ci sarà da lottare, non basterà avere cuore, gambe e polmoni serviranno anche la tattica e la tecnica, le partite infatti le vincerà chi sbaglierà meno.

Resta un’incognita la preparazione atletica della Pallamano Crotone che dopo le sessioni di allenamento di settembre e ottobre si è dovuta fermare per le imposizioni dovute all’emergenza sanitaria. Ora la squadra ha ripreso da poco e deve recuperare il tempo perso, la speranza è quella di arrivare ai nastri di partenza con una forma accettabile che permetta ai giocatori di tenere il campo per tutti i sessanta minuti.

Lascia un commento

Scroll To Top