Pallamano Crotone, settore giovanile super e diversi ragazzi in odor di Nazionale

Pallamano Crotone, settore giovanile super e diversi ragazzi in odor di Nazionale

Sono sempre di più e sempre maggiori le soddisfazioni che arrivano dal settore giovanile della Puliverde Crotone. Nei giorni scorsi la formazione Under 16 ha battuto nettamente il Lamezia Terme, mentre domenica scorsa a Capua hanno iniziato il cammino verso la nazionale altri sei elementi.

Della partita giocata e dominata contro il Lamezia Terme c’è ben poco da dire. I ragazzi allenati da Massimo Cusato non hanno lasciato spazio agli avversari. Fin dalle prime battute hanno preso in mano le redini del gioco ed agli avversari non hanno dato scampo. Una vittoria netta e mai in discussione. Al concentramento che si è tenuto al Palakro per problemi tecnici non si è potuto presentare il Caulonia, i dirigenti però hanno fatto sapere che faranno di tutto per onorare il resto del campionato che volge al termine.

Le altre contendenti possono solo giocare per il secondo posto. Un campionato chiuso che la Puliverde Crotone sta dominando in tutto e per tutto. Prima a punteggio pieno, è anche la squadra che ha segnato di più, subito di meno e che può vantare il capocannoniere fra le proprie fila. Di questa super squadra fanno parte ben sei giocatori che domenica scorsa a Capua hanno partecipato ad una prima prova per far parte della Nazionale di area sud allenata da Giuseppe Brandi.

Questa squadra come ogni anno a giugno disputerà un torno contro le altre nazionali di area. Lo scorso anno la Puliverde è stata degnamente rappresentata da Giuseppe Mariano che si è messo in mostra ed è risultato uno dei giocatori più interessanti del torneo. Il commissario tecnico Brandi ha tenuto personalmente gli allenamenti e nonostante una grande concorrenza i sei crotonesi: il portiere Cristian Lo Guarro, l’ala destra Domenico Malerba, l’ala sinistra Alessandro Fiorenza ed il centrale Ilario Nesputo per la selezione Under 16 ed il terzino/ala Giovanni Cusato ed il terzino/ala Paolo Calabrese per la selezione Under 14 si sono messi in mostra. Nei prossimi giorni Brandi comunicherà le sue decisioni al tecnico Cusato, ma quest’ultimo ha buone sensazioni e spera che molti, se non tutti, possano partecipare almeno alla seconda selezione che si terrà nelle prossime settimane.

Lascia un commento

Scroll To Top