Pallamano Crotone, sabato ad Altamura inizia finalmente il campionato

Pallamano Crotone, sabato ad Altamura inizia finalmente il campionato

Tutto pronto. Esordio stagionale dietro l’angolo per la Pallamano Crotone che sabato pomeriggio, dopo quasi un anno, tornerà a giocare una partita ufficiale. Tanto, troppo tempo per una squadra abituata a viaggiare continuamente e confrontarsi con gli avversari. Sabato pomeriggio con fischio d’inizio alle ore 18.30 i rossoblù faranno il loro esordio stagionale sul campo dell’Altamura. Non certo un avvio facile per la squadra allenata dal tecnico Antonio Cusato che paga lo scotto di non aver disputato partite amichevoli durante il precampionato. Il lavoro svolto è stato meticoloso, il tecnico ha rafforzato quelli che sono i fondamentali della squadra, ma solo il campo dirà se e come si è lavorato. Nello sport non sempre la buona semina porta buoni frutti. Il frutti sono i punti e non sempre la classifica rispecchia la qualità, l’impegno profuso e i sacrifici fatti.

Il campo di Altamura non è mai stato particolarmente felice per il Crotone, si ricordano delle grandi partite in terra pugliese ma questa volta la squadra vuole associare anche la vittoria finale ad una buona prestazione. Il pronostico è in favore dei padroni di casa, ma è certo che i pitagorici faranno di tutto per sovvertirlo e per conquistare una vittoria che sarebbe una bella iniezione di fiducia.

Inizia sabato un campionato di difficilissima lettura perché appunto le squadre sono ferme da tempo immemore e dopo tanta inattività le incognite ai nastri di partenza sono moltissime. Anche per quanto riguarda la composizione dei gironi si hanno grosse novità. Quest’anno la federazione infatti ha preferito spacchettare la serie B e quindi le formazioni campane avranno un girone a se così come quelle siciliane, si è preferito non fare viaggiare troppo le squadre. I rossoblù, unica formazione calabrese, sono stati inseriti invece nel girone pugliese.

La Pallamano Crotone parte a fari spenti e senza grosse pretese, la squadra come ogni anno è ringiovanita, conta nelle proprie fila elementi che provengono dal settore giovanile, punta a fare belle prestazioni e dare fastidio alle squadre molto più titolate per la vittoria finale. Al momento non si fissa altri obiettivi, ma è certo che se dovesse ingranare ed ottenere risultati sorprendenti, non si tirerebbe indietro. Sabato sera si avranno le prime risposte e chissà che da Altamura non arrivino notizie di un risultato clamoroso. La Pallamano Crotone ci proverà, come sempre, farà di tutto per lasciare il campo a testa alta, quello che verrà in più sarà tutto guadagnato.

 

Lascia un commento

Scroll To Top