Pallamano Crotone impegnata domenica sul proibitivo campo del Fasano

Pallamano Crotone impegnata domenica sul proibitivo campo del Fasano

A Fasano a testa alta e senza paura. Prima trasferta stagionale per la Pallamano Crotone che domenica pomeriggio (inizio alle ore 18) si recherà sul difficilissimo, per non dire impossibile, campo della Pallamano Fasano. Il pronostico della vigilia pende tutto a favore dei padroni di casa, quella pugliese infatti è una della maggiori squadre accreditate per la vittoria finale del campionato con conseguente salto di categoria. Questo però non intimorisce la comitiva pitagorica che non avendo niente da perdere giocherà con la mente sgombra e senza le pressioni del caso. Senza l’assillo del dover fare punti, o del dover dimostrare qualcosa, la squadra può giocare in scioltezza.

Dopo la bella e sfortunata prova offerta sabato scorso contro la Gymnica Sveva il Crotone ha una consapevolezza in più: può giocarsela con tutte le avversarie. Certo il Fasano fa paura, ma anche una Pallamano Crotone in forma e ben motivata non è da prendere sottogamba. La squadra del tecnico Antonio Cusato inoltre ha dalla sua un leggerissimo vantaggio avendo già disputato una partita ufficiale. La Pallamano Fasano infatti al via del campionato ha fatto da spettatrice in quanto ha dovuto osservare il suo turno di riposo perchè il numero delle squadre che compongono il girone è dispari. Con un ritmo partita maggiore i rossoblù possono pensare di mettere in difficoltà gli avversari, specie se partono forte e concludono in crescendo. Nella pallamano però è frequente che quanto prospettato alla vigilia viene sovvertito sul parquet, pertanto i giocatori devono scendere in campo ed avere solo in testa i consigli dati dal tecnico. In ogni caso ne uscirà una partita avvincente che la Pallamano Crotone giocherà per vincere e senza accontentarsi di fare una bella figura davanti ad una squadra molto più quotata.

Lascia un commento

Scroll To Top