Pallamano Crotone, fermo il campionato al Palakrò domenica si gioca la Coppa Calabria

Pallamano Crotone, fermo il campionato al Palakrò domenica si gioca la Coppa Calabria

(nella foto Stefano Liviera)

Con il campionato fermo tutte le attenzioni sono rivolte alla Coppa Calabria. Domenica mattina al Palakrò, a partire dalle 9.30, sarà una festa di sport, anzi di pallamano. Le quattro squadre che compongono il girone calabrese di serie B si sfideranno e c’è da starne certi, daranno spettacolo.

La prima partita si disputerà alle ore 9.30 e si sfideranno i padroni di casa della Puliverde Crotone e l’Amatori Terranova. I tempi degli incontri di gioco sono ridotti da trenta a venti. A seguire ci sarà il derby di Reggio Calabria fra Rhegion Club e Team Handball. Solo queste prime due partite assegneranno punti utili per la competizione. In ogni concentramento è poi prevista una partita fra le vincenti delle due sfide giocate in precedenza. Una partita però che non assegna punti, che serve principalmente allo spettacolo ed a decretare la squadra vincente di ogni singolo concentramento.

Una formula questa studiata dalla Federazione regionale per permettere e garantire a tutte le squadre un discreto numero di partite da giocare nell’arco della stagione fra campionato e coppa.

Quella che ha preceduto l’appuntamento con la coppa Calabria non è stata certo una settimana semplice per la Puliverde Crotone che non ha potuto lavorare come al solito e preparare al meglio la partita contro il Terranova. Per problemi di organizzazione interna ci sono stati degli spostamenti dei giorni di allenamento. Invece degli ormai classici lunedì e venerdì, la squadra si è dovuta allenare il mercoledì ed il giovedì con non poche conseguenze su quella che sarà la prestazione domenica mattina. Due allenamenti consecutivi e lontano dalla partita, non sono certo il massimo, ma purtroppo non si è potuto fare altrimenti e quindi i due tecnici Antonio Cusato e Stefano Liviera hanno dovuto fare di necessità virtù.

Questo però non fermerà i giocatori della Puliverde Crotone che vorranno sfruttare il turno casalingo e cogliere un’importante vittoria in Coppa e poi giocare nuovamente davanti al proprio pubblico per lo spettacolo ed il divertimento.

Sarà l’occasione giusta per testare i tanti giovani presenti in squadra. Anche se è un obiettivo concreto la coppa deve servire anche a questo. Perciò potrebbero essere tanti i giovanissimi, che di solito militano nella formazione Under sedici ad essere convocati e probabilmente troveranno un po’ di spazio. Per loro è un’occasione da non perdere e sfruttare al meglio.

Il prossimo ed ultimo appuntamento di coppa Calabria è previsto per il 20 marzo e si giocherà a Reggio Calabria. Lì sarà proclamata la formazione vincitrice del trofeo.

Lascia un commento

Scroll To Top