Pallagorio solo cuore, Caccurese spietata e concreta: il derby va ai giallorossi

Pallagorio solo cuore, Caccurese spietata e concreta: il derby va ai giallorossi

PALLAGORIO-CACCURESE 1-4

US PALLAGORIO: De Giacomo, Gentile, P. Mustacchio (26′ pt Mancuso), Ruggiero, (30′ st Mele), G.Basta II (25st Gulu), Cua (32′ st Astorino), A. Basta, G. Basta I, Forcinito, S. Bonanno, Pullo (40′ st L. Bonanno). A disposizione: Parise, C. Mustacchio. Allenatore: E. Bonanno

USD CACCURESE: Varano, G. Cordua, Stefanizzi, E. Cordua, Vona, Devona, De Luca, (25′ st Nigro), Andracchio, Casaccio, (40′ st Scalise), C. Riga (20′ st M. Riga), Pugliese. A disposizione: Santoro. Allenatore: Bonofiglio.

ARBITRO: Russo di Crotone.

MARCATORI: 14′ pt Ruggiero (P), 29′ pt Casaccio (C), 34′ pt De Luca, 1′ st Vona (C), 40′ st Pugliese (C).

 

Che fosse una partita difficile lo sapevano tutti, ma nessuno aveva la voglia di subire lo stesso passivo di S. Severina (1 – 4), per questo i ragazzi del Us Pallagorio sono scesi in campo determinati e c’è l’hanno messa tutta per cercare di contrastare l’ottima organizzazione di gioco della squadra di mister Bonofiglio.

Parte bene la squadra di casa, ma sono gli ospiti al colpire una clamorosa traversa al 1pt di gioco, poi per 15 minuti solo Pallagorio e rete di Ruggiero che finalizza una bella triangolazione orchestrata con i suoi compagni di reparto.

Poi però la Caccurese, squadra esperta in molti reparti, incominca a quadagnare metri di campo e con un rapido 1,2 ribalta il risultato tra il 29 e 34pt con Casaccio e De Luca.

Nel secondo tempo, primo minuto e questa volta la Caccurese non sbaglia, 1 – 3 con una bella azione personale di Vona che dribba, dopo che la squadra locale perde malamente una palla in avvio di impostazione azione, facilmente l’ultimo difensore avversario fulminando De Giacomo con un bel tiro angolato.

Poi arriva al 40st anche l’ 1 – 4 con Pugliese e partita finita!

Brava la Caccurese, squadra forte, che si muove bene, compatta in attacco e difesa; Per l’Us Pallagorio l’esame è rimandato domenica a Cerva, con il Real dove milita una vecchia conoscenza della compagine bianco/celeste, SuperMario Martino, che già troneggia nella classifica cannonieri, incontro certamente non tra i più agevoli, ma stimolante per cercare di invertire la rotta da subito!

Lascia un commento

Scroll To Top