Pallagorio, seconda vittoria consecutiva: battuto il Real Catanzaro

Pallagorio, seconda vittoria consecutiva: battuto il Real Catanzaro

PALLAGORIO-REAL CATANZARO 3-1

US PALLAGORIO: Parise, F. Pullo, P. Mustacchio (40′ st C. Mustacchio), E. Bonanno, S. Bonanno, Gentile, Forcinito, Cua, S. Pullo (31′ st Berardi), Ruggiero, Mele (41′ st Basta) – A disposizione: Maiorano, Astorino, Gulu, Scaramuzzino. Allenatore: E. Bonanno.

REAL CATANZARO 1969: Nisticò, Mancuso, Trapasso, Passalacqua, Bianco, Tripodi, Primerano, Capicotto, Voci, Mercurio, Tomasello – A disposizione: Davoli, Chiellino, De Giovanni. Allenatore: V. Tolomeo.

MARCATORI: 16′ pt e 20′ pt Ruggiero (P) – 32′ pt Primerano (RCZ) – 43′ st Berardi (P).

ARBITRO: Sig. Matteo Fede della sezione di Rossano.

NOTE: ammoniti: S. Pullo e Forcinito (P) per proteste. Recupero 1tempo: 1min. 2 tempo: 2min. Angoli 4 – 1 Pallagorio.

Nella giornata di ieri (domenica) l’Us Pallagorio ha colto la seconda vittoria consecutiva in casa, confermando l’ottimo momento di forma della squadra guidata da mister E. Bonanno che arriva così a quota 8 in classifica a soli 3 punti dalla soglia della salvezza diretta.

Partita non facile quella di ieri per l’US Pallagorio, la giovane squadra giallorossa è ben messa in campo e segue alla lettera le indicazioni che arrivano non proprio da bordo campo da un sempre molto carico mister Tolemeo, il quale stoicamente resiste seduto su una sedia a un forte mal di schiena che in mattinata l’ha messo al tappeto.

Buono l’inizio di partita della squadra locale, D. Ruggiero domina e segna 2 gol con 2 bei inserimenti, “la specialità della casa”. Sembra tutto facile, ma non è così, i giallorossi non ci stanno e mettono in scena subito tutto quello che hanno di buono, le giocate di 2/3 giovani calciatori da cui piede di uno di loro (Primerano) arriva l’Eurogol della domenica che mette in discussione il risultato.

Infatti la partita cambia subito volto, ora è tutto in equilibrio ma non si segnalano più grandi occasione da rete per tutte e due le squadre fino all’ingresso di Francesco Berardi a 10 minuti della fine, il ragazzo fermo da più di 2 anni per un grave infortunio ai legamenti, entra in campo (al posto di S. Pullo) con grinta notevole e accolto con grande entusiasmo dal “ San Cristoforo”, gli bastano pochi minuti per segnare con un forte tiro da fuori aerea , 3 – 1 partita finita!

Per domenica prossima tutto lo staff dirigenziale dell’Us Pallagorio, con in testa il sempre presidente F. Pontieri, confida nella continutà di rendimento della squadra e in un risultato positivo da portare a casa per occupare più alte posizioni possibili in classifica.

Più caute le dichiarazioni di mister E. Bonanno nel post partita: “grande gruppo, una vittoria che ci dà morale e credere nel progetto intrapreso dalla ns. società. Per il momento, – aggiunge il mister – come sempre in questi casi, è tenere un profilo basso, senza illudersi di essere arrivati; la strada è ancora tutta in salita e la prossima montagna da scalare si chiama Bianchi Dilettantistica“.

Lascia un commento

Scroll To Top