Pagliarelle ritrova il suo bomber: “Giannini” torna a casa dopo alcuni anni. Altri arrivi

Pagliarelle ritrova il suo bomber: “Giannini” torna a casa dopo alcuni anni. Altri arrivi

(nella foto: al centro Francesco Garofalo, alla sua destra Salvatore Andreoli)

Grande colpo del Pagliarelle in questa finestra di mercato. La squadra della frazione petilina ha ingaggiato l’attaccante Francesco Garofalo, pagliarellaro doc, ed autentico protagonista del calcio dilettantistico della provincia in questo decennio. Il centravanti, soprannominato “Giannini“, ha vinto diversi campionati negli ultimi anni. Indiscusso protagonista dell’ascesa del Rocca Calcio, ha poi portato la squadra del suo paese, il Pagliarelle appunto, in Prima categoria, segnando anche nello spareggio col Cotronei giocato ad Isola Capo Rizzuto nella stagione 2009/2010.

Poi il ritorno a Roccabernarda con la maglia dell’Usc ed un’altra vittoria nel campionato di Prima categoria. In queste ultime settimane c’è stata la rottura con la squadra rocchisana ed è quindi diventato uomo mercato. Lo stesso attaccante vuole fare alcuni ringraziamenti: “Mi piacerebbe ringraziare ed elogiare il Petronà, la Nuova Torre Melissa e soprattutto il Casabona, che mi ha ospitato alla grande trattandomi come un grande giocatore. Ho avuto vari incontri con queste squadre, sono società sane e soprattutto serie. Dopo la brutta esperienza di quest’anno ho però sentito il bisogno di ritornare a casa, dove ci sono ragazzi che ancora credono in Giannini mi faranno ripartire alla grande”.

Non è finita qui: Giannini porta con sè altri tre giocatori da Roccabernarda: Salvatore Bonofiglio, Salvatore Toscano e Salvatore Andreoli. Con Bonofiglio si riforma ancora una volta la coppia d’oro che segnò valanghe di reti soprattutto ai tempi del Rocca Calcio. Il Pagliarelle ora fa paura.

Lascia un commento

Scroll To Top