Pagliarelle, ritorno alla vittoria. Il Pallagorio quando ci prova è troppo tardi

Pagliarelle, ritorno alla vittoria. Il Pallagorio quando ci prova è troppo tardi

(nella foto Andreoli, uno dei pilastri di questo Pagliarelle)

PAGLIARELLE-PALLAGORIO 3-2

PAGLIARELLE: V. Garofalo, Crugliano, Vona, Toscano, Giu. Garofalo, Venneri, C. Garofalo (15′ st M. Miletta), Gen. Garofalo, Bonofiglio (35′ st Costanzo), F. Garofalo, W. Mirabelli (45′ st G. Mirabelli). In panchina: Cropanese, Andreoli, Ceraudo, C. Miletta. Allenatore: Lopez

PALLAGORIO: Santoro, Vona (12’ pt L. Bonanno), P. Gentile, Strada, Mustacchio (15’ st F. Ruggiero), Scarpino, M. Bonanno (40’ st Oliverio), S. Bonanno, D. Ruggiero, G. Gentile, Ferraro. Allenatore: Cua

ARBITRO: Scida di Crotone

MARCATORI:12’ pt W. Mirabelli (PAG), 22’ pt Bonofiglio (PAG, rig.), 28’ pt L. Bonanno (PAL), 41’ st Venneri (PAG), 45′ st S. Bonanno (PAL)

PETILIA POLICASTRO (Kr) – Succede di tutto a Vaccarizzo: cinque gol segnati e un gol annullato a Santoro direttamente dalla sua porta. Apre le danze Walter Mirabelli con un gol da cineteca. Il raddoppio arriva 10′ dopo con Bonofiglio, freddo a realizzare un calcio di rigore. Il Pagliarelle abbassa il ritmo e Luca Bonanno accorcia le distanze al 28′ pt.

Nella ripresa le squadre si studiano e sul finire Venneri è bravo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, a svettare più in alto di tutti e segnare così il gol del 3-1. Succede di tutto però negli istanti finali, con Santoro che rinvia dalla propria porta, la palla scavalca l’estremo difensore locale e si deposita in rete, ma l’arbitro vede una carica e annulla. Nel recupero gloria anche per Salvatore Bonanno, ma è troppo tardi per riaprire il match.

Lascia un commento

Scroll To Top