Nuovi volti rossoblù, focus su Luca Berardocco

Nuovi volti rossoblù, focus su Luca Berardocco

Luca Berardocco, classe 1991 pescarese di nascita, è arrivato a Crotone in prestito dal Parma. La carriera del centrocampista inizia nel 2010/2011 con la maglia del Pescara, dividendosi tra Primavera e prima squadra. Con Di Francesco al timone, colleziona 9 presenze nella serie cadetta, tra l’altro subentrando a Gessa nel match contro il Crotone. Nella stagione successiva passa al Pisa in serie C1, dove colleziona 16 presenze per poi passare a gennaio all’Esperia Viareggio, sempre in serie C1, dove segna anche 2 gol in 11 presenze. Nel 2012/2013 è l’anno del passaggio al Feralpisalò in serie C1 dove raccoglie 12 presenze e 2 gol. Lo scorso anno il Parma ne ha acquisito il cartellino e Berardocco viene mandato in prestito al Nova Gorica, serie A slovena, dove diventa un pilastro della squadra di Apolloni. Alla fine giocherà 21 partite, ma senza segnare alcun gol.

Luca Berardocco è un centrocampista centrale, anche se esprime al meglio le sue qualità da playmaker, come affermato in un’intervista da Arrigo Sacchi, suo estimatore. Ai tempi di Pescara era considerato insieme a Verratti uno degli astri nascenti del calcio italiano, ma poi le fortune di Berardocco non sono state come quelle del suo ex compagno di squadra. Piede mancino vellutato ha una grande visione di gioco e un buon senso della posizione. Nel precampionato ha stupito positivamente, ma al momento nelle gerarchie di Drago viene dopo Minotti.

Quello che segue è un video scovato sul web di alcune giocate di Berardocco:

Lascia un commento

Scroll To Top