Nuovi arrivi per l’Isola Capo Rizzuto: le dichiarazioni di Sacco, Salerno e Mazzei

Nuovi arrivi per l’Isola Capo Rizzuto: le dichiarazioni di Sacco, Salerno e Mazzei

Colpo su colpo la Polisportiva Isola Capo Rizzuto ha mostrato i denti in questa fase di mercato, mandando così alle dirette concorrenti un chiaro segnale che non c’è alcuna voglia di mollare, anzi di vincere ad ogni costo.

A proposito di costi, quelli economici, durante la conferenza stampa, il presidente del sodalizio giallorosso, Leonardo Sacco, ha voluto sottolineare la provenienza dei fondi necessari per allestire questa squadra di prim’ordine: “Voglio tranquillizzare chi ogni domenica ci fa i conti, tutto ciò che spendiamo è frutto di Incassi di sponsorizzazioni e a tal proposito ringrazio tutti i nostri sponsor che ci stanno permettendo di realizzare questo sogno. Inoltre, ci tengo a dire che anche con gli acquisti rimaniamo la  squadra che spende meno tra quelle candidate alla vittoria finale, queste non solo parole ma fatti che posso provare con tanto di carte. Ora spero di vedere i nostri tifosi innamorarsi nuovamente di questi colori e venire in massa allo stadio, c’è bisogno di tutti per realizzare questo sogno e dobbiamo dimostrare alla Calabria intera di essere di categoria superiore anche sugli spalti”.

Soddisfatto della campagna acquisti, ovviamente, mister Rosario Salerno che ha sempre sostenuto di avere in mano una Ferrari, ecco invece cosa ha dichiarato durante la presentazione: Se prima avevo una Ferrari ora ne ho due, ringrazio il presidente per la rosa che mi ha messo a disposizione, sono arrivati altri giocatori importanti e tutti potenziali titolari. Questo aumenterà gli stimoli a far bene in tutta la rosa. Abbiamo un organico più che competitivo e ora, più di prima, non possiamo trovare scuse, dobbiamo continuare su questa strada e vincere il campionato. I calciatori che sono qui oggi, soprattutto i classe ’98, sono arrivati anche in chiave futura, perché, se da una parte abbiamo la testa a questo campionato , dall’altra pensiamo già  al prossimo anno e stiamo  programmando la Serie D, sperando ovviamente che nulla vada storto.  Ringrazio intanto tutti questi ragazzi che hanno accettato di scendere di categoria per sposare un progetto importante, qui l’eccellenza è solo sulla carta, questa è una società di Lega Pro.  Lo dimostra il fatto che sono voluti intervenire sul mercato senza alcuna forzatura, c’è la volontà di vincere. Piemontese e Foderaro insieme? Certo, ora abbiamo una rosa che ci  permette di provare maggiori disposizioni tattiche, Piemontese e Foderaro hanno già giocato insieme in passato e non è escluso che possano farlo anche qui”.

Infine, sempre durante la presentazione, ha parlato anche il diesse Antonio Mazzei che ha spiegato il perché di questi altri nuovi arrivi: “La volontà della società è quella di non lasciare nulla al caso, noi abbiamo completato la rosa in ogni rapporto, nessun arrivo a caso ma tutti ingaggi mirati per avere valide alternative e competitività in ogni reparto”.

Lascia un commento

Scroll To Top