Nel recupero spezzato l’urlo di gioia del Crotone: pareggio a Catania con rammarico

Nel recupero spezzato l’urlo di gioia del Crotone: pareggio a Catania con rammarico

(nella foto Sergio Suciu, espulso al 90′)

CATANIA-CROTONE 1-1

CATANIA: Gillet, Belmonte, Schiavi, Ceccarelli, Mazzotta (dal 38′ st Capuano), Sciaudone (dal 31′ st Martinho), Rinaudo, Coppola, Rosina, Calaiò, Maniero (dal 18′ st Castro). In panchina: Terracciano, Sauro, Escalante, Odjer, Chrapek, Barisic. Allenatore: Marcolin.

CROTONE: Cordaz, Balasa, Claiton, Gigli, Martella, Maiello, Suciu, Matute, Dezi, Torregrossa (dal 27′ st Rabusic), Stoian (dal 25′ st Ricci). In panchina: Stojanovic, Ferrari, Modesto, Salzano, De Giorgio, Padovan, Ciano. Allenatore: Drago.

ARBITRO: Sacchi di Macerata (Paiusco e Bindoni).

MARCATORI: 4′ pt Torregrossa (Kr), 47′ st Castro (Ct).

ESPULSO: 45′ st Suciu (Kr).

 

Sfuma nel finale il colpo grosso del Crotone, avanti per 88 minuti in casa della corazzata Catania. Chiariamoci, il pari dei catanesi ci sta tutto, anche perchè la formazione siciliani ha creato molto di più, colpendo anche due legni, ma nel secondo tempo il Crotone sembrava potesse controllare agevolmente le offensive avversarie.

Al 4′ vantaggio ospite con Torregrossa che capitalizza un corner battuto da Dezi. Nella prima frazione traverse per Sciaudone e Maniero ed almeno un paio di interventi importanti di Cordaz. Proteste catanesi per un calcio di rigore che poteva starci.

Nel secondo tempo i crotonesi controllano meglio, gestiscono bene la palla soprattutto grazie ad un grande Maiello e danno l’impressione di poter portare a termine la vittoria. Al 90′, però, viene espulso Suciu per doppia ammonizione. Il Catania si carica e trova il pari con un colpo di testa di Castro su angolo di Rosina. Addirittura nel restante recupero la formazione di casa cerca il successo ma è troppo tardi.

Espulso dopo l’1-1 Drago per proteste. Peccato perchè i tre punti avrebbero riattaccato il Crotone al gruppone in lotta per la salvezza, anche se alla vigilia in pochi avrebbero scommesso su un pareggio.

Lascia un commento

Scroll To Top