Nata la squadra Amatori a Le Castella. Sabato scorso esordio con infortunio arbitrale

Nata la squadra Amatori a Le Castella. Sabato scorso esordio con infortunio arbitrale

Un gruppo di amici, tutte le settimane insieme a calcetto, poi pizza e divertimento, così è nata a Le Castella, per la prima volta nella storia, e quasi per caso, la squadra amatoriale. L’euforia si è ben presto divulgata in tutto il paese, fino ad avere il consenso di tante altre persone con la voglia di tornare a calcare i campetti di provincia per divertirsi e staccare dalla quotidianità. Una rosa ampia e ben organizzata, formata da ben 24 elementi, tutti insieme hanno da prima definito le cariche sociali, tra gli stessi calciatori, che attualmente vedono Giuseppe Caterina nel ruolo di presidente, Rocco Gigliarano vice presidente e Salvatore Caterisano segretario.

Successivamente è stato scelto all’unanimità l’allenatore, che ovviamente risponde al nome di Giuseppe Bartone, storico allenatore della Castellese che in passato ha già allenato gran parte di questi, ormai “ex”, ragazzi. Il tecnico nativo di Natile, nel reggino, ha accettato con entusiasmo e si è messo subito a lavoro tirando fuori una squadra niente male che potrà dire la sua in un campionato dove ci sono squadre già ben amalgamate da tempo.

Sabato scorso l’esordio ufficiale in campionato, un esordio impegnativo contro una delle squadre storicamente più forti di questo girone, il Cutro, seconda classificata lo scorso anno. Si gioca a Le Castella, il primo tempo è combattuto, si gioca ad armi pari e si va negli spogliatoi sullo 0-0. Ad inizio ripresa il direttore di gara si fa male, non riesce a riprendere il gioco e sospende la partita. Le due squadra in campo però hanno voglia di continuare a giocare, così decidono di continuare il match senza direttore di gara, ovviamente sotto forma di amichevole. E’ il Cutro a passare in vantaggio, la Castellese però non ci sta e pareggia i conti poco dopo con Guglielmo Liò, l’ex assessore comunale sigla così il primo storico gol per la formazione di casa, anche se lo fa in un momento in cui la partita non era più ufficiale. Sabato prossimo altra sfida impegnativa, si va in casa dei campioni in carica Amatori 95 Mesoraca.

Lascia un commento

Scroll To Top