Nasce l’Asd Accademia Calcio Isola . All’inaugurazione anche Galardo e De Giorgio

Nasce l’Asd Accademia Calcio Isola . All’inaugurazione anche Galardo e De Giorgio

“Un capitano, c’è solo un capitano”, questo è l’urlo delle decine di bambini, e genitori, che hanno accompagnato l’ingresso al centro sportivo “Muracamp” di Isola Capo Rizzuto, della bandiera del Crotone Antonio Galardo. Il neo responsabile del settore giovanile pitagorico, accompagnato dall’altrettanto applaudito Pietro De Giorgio e dal dirigente Francesco Farina, è stato invitato per inaugurare la nuova scuola calcio “Asd Accademia Calcio Isola”, firmata “Academy Crotone”.

Nasce così anche a Isola il più importante settore giovanile della regione, che si lega al marchio F.C Crotone Calcio, una squadra ormai conosciuta e apprezzata in tutta Italia. Nasce grazie alla passione e alla forza di volontà di Bruno Manfredi, da una vita nel mondo del calcio, da calciatore prima e da allenatore poi, poco tempo fa l’addio al “Juventus Club” società che lo ha visto crescere da allenatore, ora è chiamato a questa nuova avventura dove ricoprirà il doppio ruolo di Presidente e Allenatore.

Al suo fianco tante altre figure del territorio legate da sempre al mondo del calcio: Pasquale Muraca e Giovanni Rota avranno il ruolo di vice presidente; Pino Rottura il segretario; Poi ancora Antonio Manfredi, Pasqualino Manfredi, Domenico Muraca, Franco Caterisano, Roberto Ventura e Gino Mazzea, tutti nel ruolo di consiglieri. La società è ancora aperta ai nuovi ingressi, l’obiettivo è far crescere e valorizzare i giovani del luogo, grazie, soprattutto al supporto del F.C Crotone.

L’ex capitano rossoblù Galardo si è detto molto soddisfatto per l’apertura di questa nuova scuola calcio: “Isola è un territorio vasto e ricco di talenti, Bruno Manfredi lo conosco da una vita e conosco il suo amore e la sua passione per il calcio, con i lui i giovani sono in buone e mani e sono certo che insieme riusciremo a tirare fuori tanti talenti da questa scuola calcio”. Sulla stessa riga di Galardo anche Pietro De Giorgio e Francesco Farina, sono intervenuti anche l’assessore Carmine Parisi in rappresentanza del Comune di Isola Capo Rizzuto e il capitano della Polisportiva Isola Francesco Scuteri.

Ovvia soddisfazione e tanta emozione invece per Bruno Manfredi, che ci ha tenuto innanzitutto a ringraziare il “Club Juve” per averlo fatto crescere a livello calcistico e poi l’F.C Crotone e il capitano Galardo, per la vicinanza e la fiducia mostrata: “Oggi realizzo un sogno, una scuola calcio tutta mia, questo grazie a chi insieme a me ci ha creduto, tutti i dirigenti che mi sono stati vicini e il centro sportivo Muracamp. Ringrazio il Club Juve per tutti questi anni vissuti insieme, sono cresciuto e maturato con loro, però ho sentito il bisogno di andare via e creare qualcosa di nuovo, avevo bisogno di nuovi stimoli e li ho trovati anche grazie ad Antonio Galardo e al Crotone”.

Lascia un commento

Scroll To Top