Modena-Crotone, le pagelle dei rossoblù. Bene il gioco di squadra ma non brillano i singoli

Modena-Crotone, le pagelle dei rossoblù. Bene il gioco di squadra ma non brillano i singoli

(nella foto Kelvin Matute, autore di una prova sottotono)

Sicuramente tanta sfortuna per il Crotone in una gara dominata sul piano del gioco. Si sa però che il gioco del calcio premia chi segna gol, e i rossoblù in questo senso fanno tutto quello che non devono fare: sciupano le occasioni pericolose, e regalano la rete agli avversari alla prima occasione. Ecco le pagelle dei calciatori crotonesi:

GOMIS 5,5: Praticamente mai impegnato, ma nell’unica occasione regala un angolo per un tiro innocuo di Babacar. Sugli sviluppo del corner arriva la rete.

DEL PRETE 5,5: Non sta bene e si vede. Molto generoso, ma sbaglia tutto quando si tratta di crossare.

Dal 21′ st CATALDI 6: Prova a dare nuova linfa al centrocampo, ma dopo pochi minuti dal suo ingresso arriva la mazzata del 2-0.

SUAGHER 5: Nel complesso si disimpegna bene, ma nel gol dell’1-0 l’errore è decisamente suo. Un difensore centrale non può marcare in quel modo su calcio d’angolo. Zoboli, alto ma non certo una macchina da gol, colpisce indisturbato. Fa fatica a tenere Babacar sul piano fisico.

LIGI 6: Sfortunato in occasione del penalty che l’arbitro regala generosamente al Modena. Per il resto gioca bene.

MAZZOTTA 6: Molto bene nel primo tempo, meno nella ripresa, anche se la colpa è spesso dei compagni che lo servono con passaggi irraggiungibili.

MATUTE 5,5: Passo indietro rispetto alle precedenti esibizioni. Ci mette cuore e grinta, ma coi piedi sbaglia quasi tutto.

CRISETIG 5,5: Anche per lui partita non eccezionale. Fa girare bene la palla ma gli manca il passaggio illuminante.

DEZI 5,5: Il più intraprendente del centrocampo, ma non riesce mai a trovare i tempi per un buon inserimento.

Dal 16′ st PETTINARI 5: Entra per fare il rifinitore forse, in realtà non azzecca nulla e sembra un pesce fuor d’acqua.

BERNARDESCHI 5: Pessima partita. Non si vede quasi mai e sbaglia troppo.

DIOP 5,5: Buoni movimenti di corpo, finte interessanti, ma l’attaccante dovrebbe anche essere letale in area di rigore, cosa che non sfiora nemmeno lontanamente.

BIDAOUI 5,5: Parte molto bene, e la prima mezzora è da applausi. Poi, come capita spesso, sparisce man mano che va avanti la partita.

Dal 36′ st GIANNONE S.V.: Lo vediamo sempre troppo poco per giudicarlo.

DRAGO 6: La squadra gioca bene, ha un buon possesso palla ed annulla l’avversario. Manca però la chiave per segnare in queste partite. L’ingresso di Pettinari, anche tatticamente, non porta benefici. Bernardeschi forse meritava di uscire presto, e Giannone avrebbe potuto dare vivacità in più.

Lascia un commento

Scroll To Top