Metal Carpenteria Crotone, sconfitta in casa del Castrovillari ma buona prestazione

Metal Carpenteria Crotone, sconfitta in casa del Castrovillari ma buona prestazione

Avolio Castrovillari: Vujevic, Catalano, Kawa, Saieva, Biscardi, Toscano, Ammirati, Graziano, Botta, Esposito, Russo, All. A. Graziano.

Metal Carpenteria Crotone: Bitonti, Braichuk, Capria, Cesario, Franco, De Franco, Ranieri, Reale M., Reale S., Scida, Sitra, Cosentino libero, De Rose libero, All. P. Asteriti.

Arbitro: Braile e Settembre di Cosenza.

Avolio Castrovillari – Metal Carpenteria KR 3-0 Parziali 25-21; 25-21; 27-25

 

Non riesce l‘impresa al Crotone di sbancare il campo di Castrovillari, autentico fortino con nessuna sconfitta e dall’alto del suo terzo posto in classifica a soli 5 punti dalla vetta, così il Crotone dopo aver fatto sudare le classiche sette camice prima di arrendersi con il più classico dei punteggi 3-0.

Mister Asteriti decideva di rischiare Braichuk in posto 4 che in settimana aveva subito una distorsione alla caviglia, mettendola in coppia con Cesario, al centro inseriva De Franco e Scida così come veniva confermata la diagonale Bitonti e Franco in regia, pronti via il Crotone si ritrova subito sotto 8-4 a causa di una ricezione deficitaria, De Rose in giornata storta non riesce ad essere precisa e non permette il gioco al centro, la regia di Franco sposta il gioco sulle bande ma trova solo risposta di Bitonti che non mollerà fino alla fine restando l’ultimo baluardo in attacco, sul 20-19 per il Castrovillari la squadra locale trova un sussulto e piazza in break decisivo che chiude il set.

Al cambio campo Silvia Reale rileva Braicuhk claudicante, la ricezione migliora, De Rose viene rilevata da Cosentino in entrambe le fasi, il gioco del Crotone migliora, De Franco e Scida possono attaccare con più costanza e l’equilibrio resiste fino al 21-21 dove un black out della ricezione del Crotone lascia via libero alla squadra locale che ringrazia.

Nel 3 set l’andamento è diverso, il Crotone parte bene, Bitonti non viene mai fermata, De Franco e Scida completano l’opera, 21-17 avanti la Metal Carpenteria che sbaglia battuta dopo aver piazzato un break di 3 punti, il punteggio si appaia sul 23-23 e la bolgia del catino di Castrovillari mette le ali alle giovani di Castrovillari che portano a casa un 3-0 e 3 punti che alimentano la classifica positiva.

Mister Asteriti: “Il campo di Castrovillari in questa stagione è stato avaro di punti con tutti, resta per noi una prestazione positiva dove con un po’ di coraggio avremmo portato a casa il 3 set e continuato a giocare, archiviamo la sconfitta e pensiamo a come finire nel miglior modo possibile (3 vittorie) la parte finale di campionato in casa contro il Paola domenica prossima e il 22 maggio inframmezzata dalla trasferta di Spezzano“.

Comunicato Stampa Metal Carpenteria Pallavolo Crotone

 

Lascia un commento

Scroll To Top