Metal Carpenteria Crotone, intervista al tecnico Piero Asteriti

Metal Carpenteria Crotone, intervista al tecnico Piero Asteriti

La punta di diamante della Pallavolo Crotone rimane sempre la formazione che milita nel campionato femminile di Serie C ormai da tanti anni ma la società crotonese non considera inferiori nemmeno le attività che vengono messe in piedi ogni mese e che coinvolgono moltissimi appassionati e giovani sportivi. A confermarlo in un’intervista è il tecnico Piero Asteriti che insieme allo staff lavora giornalmente per organizzare tutto nei minimi dettagli.

“Stiamo preparando bene la prossima partita di Reggio Calabria e quella col Cosenza della settimana seguente, sulla carta sono due partite molto facili ma è chiaro che non possiamo permetterci di abbassare la guardia e deconcentrarci visto che le insidie sono sempre dietro l’angolo”. E intanto vengono preparate diverse attività. “Sì, già tra qualche giorno, precisamente nella mattinata di domenica 2 marzo, saremo impegnati con il ‘Volley in maschera’ in cui cercheremo di coinvolgere quasi tutte le società della provincia al Palakrò dove oltre al campo centrale verranno allestiti tanti altri rettangoli di gioco, il primo maggio invece si concluderà in circuito di appuntamenti per i più piccoli con il ‘Green volley’, grande manifestazione che l’anno scorso ci ha visti protagonisti allo stadio ‘Ezio Scida’ con circa venti campi dislocati sul terreno di gioco. Sarà la tappa finale di una serie di appuntamenti iniziati ad Halloween e proseguiti poi con il ‘Christmas volley’ di Natale che anche in questa edizione ha riscosso grande successo”.

Ma grande spazio da sempre nelle attività della Pallavolo Crotone occupano quelle che sono le attività del settore giovanile. In questo momento siamo primi in tutti i campionati a cui partecipiamo e che riguardano le fasi provinciali, a partire dall’Under 18 in un torneo comunque formato da poche squadre e aspettiamo la vincente del girone di Vibo Valentia per le qualificazioni alle fasi regionali. Siamo in testa anche nell’Under 14 aspettando quella che sarà il match finale con Cirò Marina visto che siamo a pari punti e anche nell’Under 16 attualmente vantiamo il primato, questa è una squadra su cui naturalmente contiamo tantissimo, non solo per la finale provinciale ma vogliamo dire la nostra anche in campo regionale”.

Dopo la partita che verrà impegnata la formazione di Serie C a Reggio Calabria martedì si ritornerà in campo per un’altra partita, questa volta molto più impegnativa: al Palakrò infatti arriverà la corazzata Lamezia per la sfida d’andata dei quarti di finali di Coppa Calabria, competizione già vinta in passato dalla Pallavolo Crotone in diverse edizioni.

Lascia un commento

Scroll To Top