Mesoraca, sette reti al Puheriu. Fabio Vescio show con una tripletta

Mesoraca, sette reti al Puheriu. Fabio Vescio show con una tripletta

(nella foto il capitano Domenico Gentile)

MESORACA-PUHERIU 7-0

MESORACA: Mascagni (84’ Sirianni F.), Mazzei, Fazzolari (81’ Garibaldi), Sirianni S., Gentile D., Barbera (77’ Torchia), Vescio F., Ruberto, Brizzi P. (74’Gentile S.), Castagnino (46’ Marrazzo D.).

PUHERIU: Parise M., Vona, Gulu, Grillo, Martucci F., Gentile F., Vasami, Giudicissi, Baffi (26’ Medea), Parise S., Martucci (62’ Greco).

MARCATORI: 8’, 26’ (rig), 62’ (rig) Vescio F., 29’ Brizzi P., 36’ e 87’ Ruberto, 79’ Fazzolari.

ARBITRO: Claudia Pucci.

 

Rullo compressore questo ASD Mesoraca Calcio che vince facilmente in casa per 7-0 contro il Puheriu, fanalino di coda. Giornata freddissima e ventosa a Mesoraca e spalti che contano poche presenze, ma questo non interessa al Mesoraca, che parte fortissimo. All’ 8’ è già in vantaggio col solito Vescio F. che, dopo una mischia in area, si trova sul destro il pallone dell’ 1-0. Il Puheriu non sta a guardare ed al 18’ va al tiro con Gulu, Mascagni deve superarsi e respinge distendendosi alla sua destra. Passa qualche minuto ed è di nuovo pericoloso il Mesoraca con Sirianni S. che col suo tiro dal limite va vicino al gol, fuori di poco.

Al 26’ viene atterrato in area Brizzi P., rigore trasformato con freddezza dal capocannoniere Vescio F. Raddoppio e tris in pochi minuti. Questa volta è il numero 9 Brizzi P. che servito in profondità, si invola in solitaria verso la porta ed a tu per tu col portiere lo fredda con un destro ad incrociare. Puheriu che non ci sta e va vicinissimo al gol con Medea che sbaglia da buona posizione. Al 36’ sul tiro di Castagnino, ribattuto dalla difesa, si avventa Ruberto che firma il poker. Sul finire del tempo, traversa per il Puheriu con Vasami che non ha saputo ribadire in rete un gran parata di Mascagni su tiro di Grillo.

Ripresa in discesa per il Mesoraca che effettua qualche cambio facendo entrare qualche giovanissimo. Al 62’ bella azione del Mesoraca che porta al tiro Brizzi, il suo tiro viene bloccato sulla linea dal difensore con una mano. Rigore ed ammonizione. Rigore che trasforma Vescio F. con un cucchiaio quasi intuito dal portiere. Ma nulla da fare. Pokerissimo e con questo fanno 20 gol stagionali per Vescio F. sempre più leader della capolista. Squadre stanche, infreddolite. Saltano gli schemi, e vanno in gol sul finire del secondo tempo il difensore Fazzolari, classe ’99, con un pallonetto preciso quanto fortunato e Ruberto che firma la sua personale doppietta su assist di uno scatenato Vescio F.

Da registrare sul finire di partita, uno straordinario intervento del giovanissimo Sirianni F., classe 2002, che nega con una bellissima parata il gol della bandiera al Puheriu. Puheriu che si è battuto con onore nonostante il pesante passivo. Complimenti vivissimi a loro, squadra molto giovane con ampi margini di miglioramento. Ma, soprattutto, alla loro convivialità. Un terzo tempo bellissimo al termine di una partita all’insegna del fairplay. Mesoraca sempre più primo in classifica dopo lo stop di sabato dell’Atletico Belvedere.

Lascia un commento

Scroll To Top