Mesoraca autoritario in casa del Gimigliano. Doppietta di Marrazzo

Mesoraca autoritario in casa del Gimigliano. Doppietta di Marrazzo

GIMIGLIANO-MESORACA 0-3

GIMIGLIANO: Iacopino, Cardo, Critelli, Rizzo, Gigliotti, Paonessa, Lubello, Bruno, Romagnino, Ambrosio, Gigliotti A.

MESORACA: Pallone, Stefanizzi, Gidari (60′ Castagnino), Marino, Barbera (65′ Mazzei), Ruberto (75′ Schipani), Marrazzo R., Brizzi, Berardi (83′ Sirianni), Marrazzo P. 88, Ortolini (86′ Paterino).

MARCATORI: 9′ e 84′ Marrazzo P. ’88, 45+1 Ortolini.

 

Per l’ultima giornata del girone di andata si affrontano, a Gagliano, il Gimigliano, invischiato nella lotta per uscire dalla zona Playout, ed il Mesoraca che ha l’occasione, vincendo, di portarsi a -1 dalla capolista Pino Donato Taverna che non scenderà in campo visto il riposo.

Gli ospiti partono subito fortissimo ed hanno due buone occasioni nei primi 5′ di gioco con Bomber Marrazzo che però viene fermato dal portiere Iacopini. Nulla può, invece, l’estremo difensore al 9′. Punizione dalla trequarti, sull’out di destra. Si incarica della battuta Brizzi che mette al centro dell’area una palla interessante che Bomber Marrazzo spizza e manda in rete. È 0-1 per il Mesoraca.

Gli ospiti provano a chiudere subito la contesa, creando occasioni da gol a grappoli. Ci prova Brizzi di rovesciata, su sponda di Bomber Marrazzo, ma il portiere compie un’ottima intervento. Molto pericolosi anche Ruberto e Berardi, che provano ad impensierire Iacopini con due ottime conclusioni ma il portiere risponde presente.

Quando sta per finire il primo tempo, ecco che il Mesoraca riesce a scardinare la difesa avversaria. Riceve palla Bomber Marrazzo sulla trequarti, salta un avversario e prova la botta da fuori, il portiere respinge ma sulla palla si avventa Ortolini che la mette dentro per lo 0-2 mesorachese.

Nella ripresa, il Mesoraca abbassa un po’ il ritmo ma il Gimigliano fatica, comunque, a rendersi pericoloso dalle parti di Pallone. La difesa mesorachese riesce a contenere lo sterile attacco del Gimigliano senza troppi grattacapi.
Mister Varacalli inserisce in campo molti giovanissimi tra cui Sirianni, Schipani e Paterino. Mesoraca che quando accelera però fa male. È il minuto 84 e colpisce ancora Bomber Marrazzo. Ottima sponda di Castagnino per il Bomber che stoppa e lascia partire un missile da fuori area sul quale il portiere non può nulla. 0-3 ed i giochi sono fatti.

Il Mesoraca di Varacalli da continuità alla sua striscia di vittorie che ora tocca quota 10 e si avvicina minacciosa alla capolista Pino Donato Taverna, che sarà ospite al Serravalle di Mesoraca tra due settimane per una partita che promette scintille. Prima, però, il Mesoraca sarà impegnata nella difficile trasferta di Sersale.
Campionato bellissimo al vertice che si appresta a vivere il momento clou tra qualche settimana.

Roberto Tesoriere

Lascia un commento

Scroll To Top