Lo Scandale pareggia a Chiaravalle: Martino risponde a Fulciniti

Lo Scandale pareggia a Chiaravalle: Martino risponde a Fulciniti

CHIARAVALLE-SCANDALE 1-1

CHIARAVALLE: Nania 6, Cepi 6, Gualtieri 6, Lombardi 6, Mammone 6, Fossella 6, Borrelli 6 (42’ st Quaranta sv), Riey 6,5 (35’ st Rauti sv), Iozzo 6, Fulciniti 6,5, Maida 6. In panchina: Garieri, Fera L., Fera G., Doria, Marra, Stivala. All. Mantello.

SCANDALE: Santoro 6, Carvelli 6, Innaro G. 6 (34’ st Truciglio sv), Balsamo 6,Venneri 6, Biagi 6, Garofalo 6, Caterisano 6, Martino 6, Morabito 6, Raimondo 5,5 (12’ st Innaro A. 6). In panchina: Campagna, Garofalo G., Lazzaro, Riolo, Scarfone. All. Maiolo.

ARBITRO: Frangella di Paola.

MARCATORI: 2’ pt Fulciniti (C), 16’ st Martino (S).

NOTE: Ammoniti: Nania, Cepi, Lombardi, Borrelli, Iozzo(C), Innaro G., Carvelli(S). Espulso: Garieri (C). Angoli: 5-4. Recuperi: 3’pt, 5’ st.

 

E’ un tunnel senza fine, ma Maiolo e i suoi ragazzi sperano di uscirne il più presto possibile. Lo Scandale non riesce ad andare oltre l’1-1 in casa del Chiaravalle e si allontana cosi dal Caraffa che ora dista cinque lunghezze. Nelle ultime cinque partite i biancazzurri hanno ottenuto cinque punti, sicuramente una media deludente, ma la tanta qualità che ha in rosa lo Scandale fa sperare. Certo, la fortuna non aiuta, tra squalifiche e infortuni il sodalizio scandalese in questi ultime gare ha fatto i conti con assenze pesanti. Basti pensare che contro i ragazzi di mister Mantello mancavano all’ appello: Scalise, Rullo, Marino e Aracri, giocatori fondamentali per questa squadra. Ora però bisogna mettere tutto alle spalle e rimboccarsi le maniche per il rush finale.

CRONACA – Pronti, partenza, via e il Chiaravalle colpisce: al 2’ Riey crossa da calcio di punizione, ribatte la difesa biancazzurra, sfera che arriva a Fulciniti che infila Santoro. E’ immediata la risposta dello Scandale: al 7’ Balsamo da calcio di punizione trova Morabito che serve Martino e la conclusione di quest’ultimo prende in pieno la traversa. Al 15’ Martino appoggia per Raimondo che tira, Nania para, ma non blocca, e alla fine spazza Mammone. Al 20’ Riey recupera palla nella metà campo avversaria, serve Iozzo che spara fuori. Al 30’ Carvelli passa per Morabito da fallo laterale, il centrocampista biancoazzurro prova la conclusione che finisce sull’esterno della rete.

Nel secondo tempo lo Scandale al 2’ ha subito una punizione a favore da posizione invitante, ma Martino manda fuori. Al 7’ Borrelli cerca e trova Iozzo che conclude da posizione defilata, ma non c’entra lo specchio della porta. Al 8’ altra azione sull’ asse Borrelli- Iozzo con cross in mezzo di quest’ultimo per Maida, sembra quasi fatta per il 2-0, ma Innaro G. con una prodezza salva tutto. Al 16’ lo Scandale pareggia i conti: Martino passa per Caterisano che mette in mezzo, Garofalo controlla di petto, Nania intercetta in uscita, la sfera arriva di nuovo a Martino che punisce i locali. Al 21’ Maida ci prova da fuori, Santoro si distende e manda in angolo. Al 30’ ancora Santoro protagonista su un calcio di punizione battuto da Riey. Al 39’ ultima vera azione del match con Carvelli che calcia da fuori, ma Nania devia in angolo. Finisce cosi 1-1, un punto d’oro per i padroni di casa, mentre per gli ospiti continua il periodo negativo.

Lascia un commento

Scroll To Top