L’Isola Capo Rizzuto a Paola per continuare a sognare. C’è da difendere il secondo posto

L’Isola Capo Rizzuto a Paola per continuare a sognare. C’è da difendere il secondo posto

(nella foto l’allenatore Carmine Leone)

Si continua a sognare in casa Isola Capo Rizzuto, il secondo posto confermato domenica con la vittoria sul Gallico è più che meritato. Impossibile a questo punto raggiungere la capolista Palmese, lontana ben 15 punti, che marcia come una grande corazzata distruggendo tutti gli ostacoli che gli si pongono davanti. Solo due squadre sono riuscite a rallentare questa straordinaria corsa, Paolana e Isola Capo Rizzuto, pareggio in casa dei cosentini e sconfitta meritata a Isola contro Scuteri e compagni.

Sarà proprio la Paolana l’avversario di questo turno dell’Isola Capo Rizzuto, teatro dell’incontro lo stadio “Eugenio Tarsitano” di Paola. La squadra di Vito Perrotta sta attraversando un ottimo periodo di forma, 10 punti raccolti nelle ultime quattro partite, frutto di tre vittorie ed un pareggio. Nell’ultimo turno ha espugnato Taurianova, mentre in settimana ha recuperato la partita contro il Corigliano, vincendo con un netto 0-5. Anche l’Isola nelle ultime quattro partite ha raccolto lo stesso bottino della Paolana, dunque di fronte ci saranno due squadre in un buon momento di forma.

L’Isola però non può permettersi errori in questo momento, dietro la Vibonese dista appena un punto, mentre Acri e Catona sono rispettivamente a 3 e 4 punti, per tanto un passo falso potrebbe significare addio, momentaneo, al secondo posto. Anche se lo scontro diretto Catona – Vibonese e la sfida dell’Acri contro il Cutro, lasciano ben sperare. Pertanto una vittoria potrebbe anche significare un bell’allungo sulle inseguitrici, mister Leone lo sa bene e in settimana ha lavorato molto soprattutto sulla concentrazione della squadra. Non bisogna lasciare un centimetro alla Paolana, non bisogna distrarsi un momento, questa è una delle fasi più importanti del campionato, l’Isola non può sbagliarla.

I tifosi sognano, la società gongola. Per domani mister Leone dovrà fare a meno dell’esterno offensivo Andrea Marano, rientrato dopo un lungo infortunio nella sfida contro il Gallico Catona si è subito beccato un cartellino rosso, causa reciproche scorrettezze con l’avversario Postorino. A disposizione invece l’argentino Bergese, che con molta probabilità partirà dalla panchina, anche Marrale potrebbe sedersi tra le riserve. Paolana senza il duttile under Pierri, classe ’95, fermato dal giudice sportivo.

Lascia un commento

Scroll To Top