Lettera del Real Fondo Gesù: “Non faremo ricorso ma avremmo gradito maggiore professionalità”

Lettera del Real Fondo Gesù: “Non faremo ricorso ma avremmo gradito maggiore professionalità”

Riceviamo e pubblichiamo

La società Real Fondo Gesù del Presidente Antonio Papa, dopo aver letto le decisioni del Giudice Sportivo, comunica che non presenterà alcun ricorso presso la Lega Nazionale Dilettanti regionale, poichè non vuole interferire con la decisione ultima che spetta al giudice stesso. Consci di aver scritto una pagina negativa e presentato un’immagine poco edificante, su quanto è stato dichiarato precisiamo che non corrisponde alla realtà il fatto che il direttore di gara stesso non sia stato aiutato e che sia stato sempre in pericolo: difatti alcuni nostri tesserati hanno cercato di allontanarlo durante la situazione incresciosa che si è venuta a creare. Non è stato colpito con un “violento pugno” ma con uno schiaffo (i video li abbiamo anche noi, e si vedono abbastanza bene). Altresì riteniamo ingiusto e poco corretto che altri arbitri, seduti sopra la piccola tribuna della struttura sportiva della nostra città, abbiano effettuato dei video con i loro smartphone per poi essere utilizzati come referto dall’arbitro stesso. Non fa parte del fair play che la vostra stessa categoria dovrebbe mantenere. In questo avremmo chiesto più professionalità. Ma si aggiunge alla constatazione verosimile di avere gli arbitri contro. La deduzione porta solamente a questo. Altrimenti tante cose non si spiegano. Così come ci auguriamo che dalle prossime partite non verremmo puniti per partito preso.

In fede
la società Real Fondo Gesù

Lascia un commento

Scroll To Top