L’armata Cotronei 1994 sconfigge anche il Filogaso e vola a +5 sull’Amantea

L’armata Cotronei 1994 sconfigge anche il Filogaso e vola a +5 sull’Amantea

COTRONEI 1994- FILOGASO 3-0

COTRONEI 1994: Pettinato, Frijio, Carrozza, Arabia, Basile, Maione, Ikubor (dal 28′ st De Luca), Orlando (dal 20′ st Anellino), Rizzo, Fabiano, Colosimo (dal 43′ st Messina). In panchina: Nania, Riolo. Allenatore: Trapasso.

FILOGASO: Michienzi, Serrao, Bagnato, Romeo T. (dal 35′ st Azzariti ), Macrì, Mazza, Mari D. (dal 25′ st Menniti), Mari A., Cannitello, Romeo M., Corigliano.

ARBITRO: Granato di Rossano 6 ( De Bartolo G. e De Bartolo I.)

MARCATORI: 26′ pt Rizzo, 27′ st Anellino, 43′ st Colosimo.

NOTE: Spettatori 400 circa di cui 50 ospiti.

Un 3-0 che non ammette appelli quello inflitto dalla capolista al malcapitato Filogaso. I giallorossi hanno dominato in lungo e in largo conquistando una vittoria fondamentale in vista dello scontro diretto di sabato, portandosi a 5 punti di distacco dall’Amantea, caduta in casa dell’Aprigliano.

Già nei primi minuti i ragazzi di mister Trapasso si avvicinano alla porta avversaria fermati sempre da un attento Michienzi. Al 13′ Arabia viene fermato fallosamente da Mari D. e Granato assegna un calcio di punizione dal limite per i giallorossi, calciato dal solito Fabiano che trova però la barriera pronta a respingere. Il Cotronei ci prova più volte, prima con Colosimo e poi con Arabia, con un tiro potente ma alto. E’ al minuto 26 che arriva la svolta, Ikubor serve Rizzo che di petto la mette alle spalle dell’estremo difensore avversario. E’ proprio quest’ultimo prima del duplice fischio ad evitare il raddoppio della coppia Rizzo-Colosimo.

Nella ripresa gli ospiti mostrano più stanchezza ed il Cotronei ne approfitta rendendosi più volte pericoloso davanti a Michienzi che dice no per ben due volte a Rizzo e poi alle testate dei centrali Maione e Basile. Al minuto 27 Serrao atterra Colosimo e su calcio di punizione battuto da Fabiano è Anellino, subentrato ad Orlando, a segnare la rete del 2 a 0. Nei dieci minuti finali è Colosimo a provarci più volte, mandandola prima di poco sopra la traversa e poi colpendola in pieno. Al 43esimo però arriva anche il suo gol con un capolavoro in rovesciata che lo porta a ben 20 reti stagionali. Durante i titoli di coda è la volta anche di Pettinato, chiamato in causa ben due volte da Cannitello, che ci prova senza però riuscirci. Al triplice fischio festa per tutti i giallorossi, che vedono l’obiettivo Eccellenza sempre più vicino.

A fine gara le dichiarazioni del centrale giallorosso Pasquale Basile: “Oggi abbiamo vinto una partita difficile, allungando così sulla seconda. Il campionato però non è ancora finito e ci aspettano altre partite da giocare e vincere, non possiamo più permetterci errori. Sabato andremo ad Amantea concentrati e con voglia di vincere, e sicuramente ci aspetta una bella partita”.

fonte: asdcotronei1994.it

Cotronei 1994 2016-2017 25a giornata

il difensore Basile

il difensore Basile

Lascia un commento

Scroll To Top