L’Anna Frank vince il titolo provinciale dei giochi studenteschi per il terzo anno e conquista la bandiera

L’Anna Frank vince il titolo provinciale dei giochi studenteschi per il terzo anno e conquista la bandiera

Ormai non è più una novità: anche quest’anno la scuola media Anna Frank, facente parte dell’Istituto comprensivo Antonio Rosmini, ha vinto il titolo provinciale ai giochi sportivi studenteschi. Si tratta della terza affermazione consecutiva per l’istituto della dirigente Ida Sisca, che così ottiene il diritto a mantenere la bandiera nella scuola. Un successo che vede ancora la firma delle docenti Emanuela Adamo e Francesca Zizza. In particolare, la professoressa Adamo che da anni colleziona successi per i giochi studenteschi, è alla sua ultima partecipazione a causa del pensionamento.

Il suo operato a livello sportivo nel mondo della scuola è sotto gli occhi di tutti, ed immaginiamo quanto le mancherà non poter più preparare le gare coi suoi alunni: “Ringrazio tutti i ragazzi che mi hanno regalato infinite gioie in questi anni – afferma la professoressa Adamo –, sono stati anni bellissimi, ricchi di soddisfazioni e di grande umanità. Ci tengo molto anche a ringraziare la dirigente Sisca che mi ha dato la possibilità di far praticare lo sport a questi ragazzi, riponendo grande fiducia nella sottoscritta. Il mio saluto a tutti è con questa bandiera che resterà per sempre nella mia scuola”.

Per quanto riguarda il bilancio in quest’anno scolastico, l’Anna Frank può vantare 23 ori, 14 argenti e 6 bronzi a livello provinciale, per un totale di 43 medaglie conquistate. Per quanto riguarda gli sport di squadra si registrano le vittorie nella corsa campestre sia per i cadetti che le cadette, atletica su pista con cadetti, cadette e ragazzi, nuoto squadra femminile cadette e tennis tavolo.

A livello regionale c’è stata la conquista del terzo posto dei cadetti nella corsa campestre, il secondo delle cadette nell’atletica su pista ed il terzo dei cadetti. A livello individuale spicca la vittoria di Federica Vallone della 3° D che è campionessa regionale nel salto in alto. La giovane atleta si è così qualificata per le gare nazionali che ha disputato a L’Aquila dal 27 al 30 maggio.

Buoni risultati anche dalla vela che ha conquistato il secondo posto provinciale e dal calcio a 5 che ha fornito una buona prestazione. Le premiazioni si sono svolte nella cerimonia di chiusura dei giochi sportivi studenteschi provinciali il 30 maggio al Palakrò.

 

targa pensionamento prof. Adamo

 

Lascia un commento

Scroll To Top