L’AKC al 51° corso di aggiornamento con i suoi tecnici

L’AKC al 51° corso di aggiornamento con i suoi tecnici

I giorni 11 e 12 novembre il Centro Tecnico Regionale Fijlkam che ha sede nella struttura “La Pagoda” a Reggio Calabria, ha ospitato I tecnici che hanno preso parte al 51° CORSO obbligatorio per Ufficiali di Gara ed Insegnanti Tecnici. Alla presenza di tutto lo staff regionale Dirigenziale, Tecnico, Organizzativo ed Ammiistrativo, l’avvenimento si è svolto con il succedersi dei vari docenti sia teorici che pratici che hanno messo in luce tanti argomenti necessari per la continua formazione dei Tecnici e degli ufficiali di gara della centenaria federazione FIJLKAM.

L’Accademia Karate Crotone è stata presente con i maestri, Francesco Migliarese, Luigi Galea, Vincenzo Malara ed Elio Cagnazzo; gli allenatori Fabio Greco, Angelo Arditi, Maria Rugiero, Danila e Luigi Migliarese e Claudio Perziano, i quali anche a questo evento non sono mancati sottolineando la consuetudine, della storica scuola pitagorica di karate, di consentire a tutti i propri tecnici di allargare ancora di più gli orizzonti del karate e dello sport in genere.

Generosa la rappresentativa della provincia crotonese che ha visto una buona componente nella sfera dirigenziale con il M° Enzo Migliarese, nelle vesti Commissario Tecnico Regionale e di Direttore del Corso , il M° Rosario Stefanizzi, componente della commissione nazionale master ed il M° Francesco Bellino, Responsabile del Centro Tecnico Regionale. Alla presenza del presidente Gerardo Gemelli e del vice presidente di settore Francesca Bilardi, l’apertura del corso ha visto anche l’apporto del M° Luciano Dichiera della Commissione Nazionale Squadre Universitarie e goduto della straordinaria partecipazione del Prof Giuseppe Pellicone, Presidente Onorario dell’UFMK(Unione Federazioni del Mediterraneo) e della FIJLKAM, che ha specificato e chiarito numerosi punti riguardanti l’attività internazionale e nazionale.

Docenti di eccezione il Prof. Riccardo Partinico e l’arbitro mondiale Avv. Giuseppe Notarianni i quali hanno spaziato sulle tematiche inerenti la preparazione giovanile e nuovi regolamenti alla luce del programma per il karate olimpico 2020. Il certosino lavoro del segretario regionale Nino Lauro e del referente regionale fijlkam Viola Zangara, ha consentito a tutti di godere di due giorni organizzati ,sia didatticamente che praticamente, in modo funzionale e piacevole.

Lascia un commento

Scroll To Top