Lacinia Nuoto, Vincenzo Foglia è campione d’Italia Master nelle specialità “Rana”

Lacinia Nuoto, Vincenzo Foglia è campione d’Italia Master nelle specialità “Rana”

Vincenzo Foglia, classe 51, uno dei “pezzi da novanta” della Lacinia Nuoto di Crotone, ai Campionati Italiani di Nuoto Master di Riccione, si è laureato Campione d’Italia 2017 in tutte le distanze della Rana. Il nuotatore pitagorico ha conquistato infatti l’oro nei 50 rana con il tempo di 38″47 lasciando quasi due secondi di distacco all’argento di Mario Vettoriali del Brescia Acquarè Mafeco.

Nei 100 rana invece Foglia si è imposto con un interessante 1’29″41 che non rappresenta la sua migliore performance dell’anno ma che comunque gli ha consentito di salire sul più alto gradino del podio anche se con pochi decimi di vantaggio sul secondo, Filippo Valenza, della Pol Nadir di Palermo.

La “Triplete” si è poi concretizzata nei 200 rana dove, con 3’16″52, il campione crotonese ha vinto con estrema personalità “staccando” ancora una volta il siciliano Valenza, secondo, di quasi quattro secondi.

Grandissima soddisfazione per una società che oramai da oltre quindici anni è presente in campo nazionale ed internazionale con successi che ne fanno indiscutibilmente una delle più forti del sud Italia.

Ad agosto ultima tappa di un percorso agonistico che ha impegnato fin dal settembre 2016 tutto il Team Crotonese. I Campionati del Mondo di Budaperst si avvicinano infatti, appuntamento “stuzzicante” per una Lacinia sempre più performante dove lo stesso Foglia con Sinopoli e Garofalo rappresenteranno Crotone e, visti i risultati degli Europei di Londra 2016 dove Sinopoli e compagni sono rientrati con due Titoli Internazionali, due primati Italiani, un argento e molti piazzamenti nella TopTen Europea, sperare in un bis non è assolutamente un sogno.

Comunicato Stampa

Lascia un commento

Scroll To Top