L’Academy Petilia sconfitta tra proteste e rimpianti. Nuova Valle quarta

L’Academy Petilia sconfitta tra proteste e rimpianti. Nuova Valle quarta

ACADEMY PETILIA-NUOVA VALLE 0-1

ACADEMY PETILIA: Scalise, Venturino (10’ st Pace R.), Savonarola, Castagnino, Sirianni, Cavallo, Ceraudo D. (14’ st Ceraudo F.), Bianco, Pace S., Rocca, Frincu (21’ st Ceraudo A.). All. Gumari.

NUOVA VALLE: Stratoti, Diakite, Sestito, Merenda, Maida, Montirosso, Vatrella (7’ st De Filippo; 39’ st Riey), Lioi (21’ st Stilo), Gagliardi (33’ st Vaccaro), Agresta, Koyate. All. Cossari.

ARBITRO: Paola Mandile di Catanzaro.

MARCATORE: 22’ st Koyatè

 

PETILIA POLICASTRO. Espugna Petilia e continua la corsa playoff la Nuova Valle di mister Cossari, anche se tra le vibranti proteste della squadra di casa che lamenta la direzione arbitrale della signorina Mandile di Catanzaro. Accese proteste petiline soprattutto in occasione del gol decisivo firmato dal giovane ivoriano Koyate che ha portato poco dopo anche al cartellino rosso di capitan Vittorio Castagnino. Per gli uomini di Gumari è la seconda sconfitta consecutiva che significa, quasi certamente, addio al sogno play off, sogno che invece diventa sempre più vicino alla realtà per la compagine di Vallefiorita.

Lascia un commento

Scroll To Top