La Wecar Crotone si sta preparando per l’inizio dei playoff: sabato a Gioiosa

La Wecar Crotone si sta preparando per l’inizio dei playoff: sabato a Gioiosa

Finito il campionato, la classifica ha emesso i verdetti finali e stabilito la griglia di partenza di questi playoff che mai come in questa tornata si preannunciano equilibrati e pieni di suspence, troppi pochi punti separano le 8 squadre di questa poule promozione per assegnare pronostici ad una o ad un’altra squadra, gli accoppiamenti di questi quarti di finale danno il solo vantaggio alla squadra meglio piazzata di giocare la gara di ritorno in casa e in caso di parità di punti disputare il golden set in casa davanti al proprio pubblico, ma tutti sanno che il golden set a 15 punti rappresenta il classico calcio di rigore (un terno al lotto).

La parte alta del tabellone mette di fronte la capolista Paola che farà visita alla Todo Vibo ottava classificata e successivamente la vincente affronterà in semifinale la vincente tra Gallico 4 e Torretta 5 fino a consegnare il verdetto della prima finalista per la promozione in serie B2, dall’altra parte del tabellone la vice capolista Polistena fresca vincitrice della coppa Calabria incontrerà lo Spezzano 7° classificata e la vincente incontrerà la vincente tra il Crotone 3 classificato ed il Gioiosa 6 classificata.

Alla luce di questa griglia le ragazze della Wecar Crotone hanno sfruttato la pausa di campionato per ricaricare le batterie recuperare qualche acciacco fisico per provare in quel di Gioiosa già da sabato di portare a casa il miglior risultato possibile per poi provare a chiudere la pratica al Palakrò davanti al proprio pubblico che ormai ha già la febbre alta per questo scorcio di stagione che potrebbe consacrare la wecar Crotone come squadra rivelazione di questo campionato chiuso alle spalle di due corazzate come Polistena e Paola farcite di giocatrici di esperienza in categorie superiori e di straniere che ne innalzano il livello tecnico.

Mister Asteriti incontrato in settimana ci ha voluto sottolineare comela tensione si stia attestando a livelli assoluti, credo fermamente che le nostre pur giovani atlete possano fare sgarri a tutte le squadre di questo campionato d’altronde lo hanno dimostrato mettendo sotto tutte le squadre con prestazioni eccezionali ma allo stesso tempo i cali di concentrazione e la mancanza di esperienza potrebbe essere il fattore negativo per non far giocare al massimo la squadra, infatti quando la concentrazione è venuta meno abbiamo fatto brutte prestazioni collezionando sconfitte meritate, resta positivo il campionato che aveva l’obiettivo di migliorare il 7 posto dello scorso anno ed il 5 di due anni fa ampiamente raggiunto“.

Da adesso non sono ammessi errori, la squadra più positiva nei doppi confronti andrà avanti fino alla finale e fino alla promozione in Serie B2, traguardo ambito da tutte le squadre che rappresentano le rispettive città e c’è da giurare che il pubblico che seguirà le partite sarà sempre più numeroso cercando di essere il classico 7 uomo in campo a volte decisivo per il risultato finale.

Appuntamento sabato 1 aprile ore 18,00 Gioiosa – Crotone

Comunicato Stampa Wecar Pallavolo Crotone

Lascia un commento

Scroll To Top