La We Car Crotone vuole rifarsi in casa dopo la sconfitta all’esordio a Paola

La We Car Crotone vuole rifarsi in casa dopo la sconfitta all’esordio a Paola

Il Palakrò riapre i battenti e si prepara ad accogliere lo Spezzano come prima avversaria di questa stagione nel campionato di serie C, gara ostica che vede di fronte due squadre che alla prima hanno steccato e che cercheranno di rifarsi proprio da domenica, ovviamente la gara del Crotone a Paola ha subito una sospensione dell’omologa a causa del ricorso proposto dalla società pitagorica per un tesseramento in dubbio della giocatrice brasiliana Cavalcante che dopo la stagione scorsa a Palmi è stata trasferita alla società paolana in prestito quindi non a conoscenza della posizione tesserativa, ma di questa situazione se ne occuperà il giudice sportivo prima e l’ufficio tesseramento in seguito, ovviamente la squadra dal Paola con o senza l’atleta Cavalcante cambia completamente volto.

Nelle file del Wecar si registra un cauto ottimismo per il livello di gioco espresso contro la corazzata Paola ma non per questo mister Asteriti fa calare la concentrazione, anzi la squadra ha ripreso i consueti allenamenti e dopo un breve analisi della prima partita si preparano gli schemi per abbattere lo Spezzano che ha come obbiettivo raggiungere i primi 4 posti e passare alla poule promozione in questo girone a 8 molto equilibrato, dove ogni passo falso potrebbe compromettere il cammino finale.

Dall’infermeria esce De Rose che sembra pronta a prendere le redini della difesa nel ruolo di libero insieme a Cesario entrambe giovanissime la prima 2002 e l’altra 2001 con una grande responsabilità in questa stagione che è quella di mantenere la ricezione e la difesa dell’intero reparto, così come sembra migliorare la condizione fisica e tecnica dell’intero gruppo che sarà chiamato ad una battaglia domenica alle 18,30 contro le ragazze di mister Pellegrino che troveranno il pubblico della grandi occasioni a tifare rossoblù, considerando le tante iniziative messe in cantiere dall’organizzazione della Pallavolo crotone, infatti per l’occasione a fine gara sarà consegnata la borsa di studio scuola e pallavolo 2015/16 all’atleta giovanile della pallavolo che ha ottenuto i migliori a scuola, un premio sia per le scuole medie che superiori che ha visto una massiccia partecipazione di atlete.

Allo stesso tempo sulle tribune vedremo le classi 4 e 5 dell’istituto Comprensivo V. Alfieri ex Codignola che grazie al progetto Volley & School gli alunni saranno coinvolti in una serie di iniziative che vanno dall’ articolo per il volley times alla presenza al palakrò in sinergia lo staff organizzativo e per finire all’interviste delle ragazze da parte dei ragazzi, sicuramente un bel progetto che proposto ad altre 3 scuole permetterà alla società di coinvolgere centinaia di ragazzi verso lo sport praticato ma anche verso altri aspetti dello mondo sportivo (giornalistico, logistico-organizzativo e spazio tifo).

Capitano Romina Pioli: “Dobbiamo pensare a partita dopo partita, ed essere brave a cogliere le occasioni che si presenteranno, purtroppo l’esperienza delle più giovani è un nostro punto debole ma la freschezza mentale invece è un punto di forza, se saremo brave a fare il giusto mix potremo toglierci delle belle soddisfazioni. Per ora diamo appuntamento ai nostri tifosi a domenica ore 18,30 al Palakrò“.

Comunicato Stampa We Car Crotone

Lascia un commento

Scroll To Top