La Puliverde Crotone cerca il primo successo stagionale. Al Palakrò arrivano i pugliesi del Sogliano

La Puliverde Crotone cerca il primo successo stagionale. Al Palakrò arrivano i pugliesi del Sogliano

E adesso conquistare i primi punti in casa. È questo l’intento della Puliverde Crotone, che si è sbloccata e dopo il pareggio di sabato scorso conquistato sul campo della Polisportiva Uisp 80 Putignano, e vuole dare continuità ai risultati, ma soprattutto regalare la prima gioia interna ai propri tifosi. La squadra cercherà con tutte le forze la vittoria per recuperare il gap in classifica e soprattutto sfruttare il doppio turno casalingo.

L’incontro previsto inizialmente per sabato è stato posticipato a domenica pomeriggio con fischio d’inizio alle ore 16 su richiesta della squadra avversaria. Con la signorilità che da sempre l’ha contraddistinta la società crotonese ha acconsentito alla richiesta avanzata dal Lions Handball Sogliano Cavour. Per la squadra crotonese cambia poco visto che ha preparato al meglio la partita. Domenica dunque a Crotone arriva un avversario comunque temibile, che non ha sfigurato in questo avvio di campionato e che come tutte le squadre pugliesi può contare su una grande tradizione.

È risaputo che la scuola pugliese è fra le migliori d’Italia. Il Crotone però non guarda in faccia nessuno e vuole conquistare la vittoria perché manca da troppo tempo e perché ne ha bisogno per il morale e la classifica. La condizione dei giocatori è buona ed i tecnici Antonio Cusato e Stefano Liviera possono contare su tutti gli effettivi. Ottime notizie visto che comunque il Sogliano è una di quelle squadre contro le quali il Crotone se la deve giocare e deve tentare di conquistare la piena posta in palio. La Puliverde ci prova sempre, ma in questo girone ci sono almeno tre squadre che sono di altra categoria contro le quali la lotta è impari. C’è un doppio turno casalingo da sfruttare (prossimo impegno contro la Pallamano Altamura il sei dicembre), ma in casa Crotone non si guarda lontano e si preferisce pensare ad una partita alla volta.

Lascia un commento

Scroll To Top