La Polisportiva Strongoli ad un punto dal secondo posto: De Tursi e Russo superano il Cerva

La Polisportiva Strongoli ad un punto dal secondo posto: De Tursi e Russo superano il Cerva

(nella foto Giuseppe Russo, autore del gol vittoria)

STRONGOLI-CERVA 2-1

STRONGOLI: Andracchio, D. Vetere, G. Ceraudo, Minniti, Tucci (33’ st L. Vetere), Oliverio (14’ st Apa), P. Benincasa, Manica (18’ st Greco), Russo, Turano, De Tursi. In panchina: Rogliano, Ruggiano, Curcio, De Siena. Allenatore: Russano

CERVA: Sacco, Muraca, Colosimo, Griffo, Scalzi, Marchio, Constantinescu, Tallarico, Bolotta (1’ st  Bianco), Sinopoli, Valoroso. In panchina: Grande, Brizzi, Caligiuri. Allenatore: Bolotta

ARBITRO: Scida di Crotone

MARCATORI: 35’ pt De Tursi (S), 37’ pt Minniti (C, aut.), 38’ st Russo (S)

STRONGOLI (Kr) – Seconda partita del nuovo anno tra le mura amiche per la Polisportiva e seconda vittoria che proietta gli uomini di Russano a quota 19 punti, dopo una gara giocata all’attacco per quasi tutti i 90’  di gioco. Pronti via, al 12’ pt Russo calcia al volo sugli sviluppi di un corner ma la palla termina a lato. La replica degli ospiti non tarda ad arrivare con una conclusione di Constantinescu che non impensierisce il portiere, protagonista indiscusso del match. Da qui in poi fioccano le azioni da goal per i bianco-azzurri che nel giro di dieci minuti collezionano ben tre palle goal compresa la bella giocata di De Tursi che al minuto 35 batte Sacco di sinistro dopo che l’estremo difensore si era superato con un autentico miracolo, sempre su De Tursi un minuto prima. Al 37’ pt arriva il pari ospite con una sfortunata e involontaria deviazione di Minniti, uno dei migliori del match, su un tiro cross di Sinopoli. È 1-1. Un minuto dopo altra prodezza del portiere catanzarese su P. Benincasa; le squadre vanno al riposo in parità.

La ripresa inizia con la Polisportiva Strongoli che si riversa all’attacco alla ricerca del vantaggio, e già lo sfiora al 6’ st con Russo e all’8’ st due volte con lo stesso Russo e P. Benincasa ma Sacco dice di no con due miracoli ravvicinati. Ottima prova, davvero, per il portiere del Cerva che conferma la sua giornata neutralizzando un calcio di rigore di De Tursi al 22’ st.

Girandola di sostituzioni per i padroni di casa, alla ricerca di un assetto con più equilibrio e per le punte e di fatto arriva il goal del vantaggio al 38’ st con Russo, che prima si divora la palla del 2-1 al minuto 36’ st, dopo una bella azione orchestrata da De Tursi e P. Benincasa. Ultima emozione al minuto 45’ e ancora una volta Sacco respinge gli attacchi dei padroni di casa, parando un tiro ravvicinato di P. Benincasa.

Lascia un commento

Scroll To Top