La New Team è corsara a Castrovillari, battuto il Pollino con 20 punti di scarto

La New Team è corsara a Castrovillari, battuto il Pollino con 20 punti di scarto

POLLINO CASTROVILLARI-NEW TEAM CROTONE 63-83
Parziali: 20-18; 36-42 (16-24); 50-63 (14-21); 63-83 (13-20)

POLLINO CASTROVILLARI: Cirolia 4, Borghesiano 2, D’Agostino 5, Marrone, Grisolia 15, Di Salvo 8, Russo, Falbo, Attanasio 8, Perrone 13, D’Atri, Donato 6. Coach: Silella

NEW TEAM CROTONE: Perrone 5, Di Vico 17, Zagami 2, Venuto 13, S. Dell’Uomo, Infelise 27, Salatti 4, Lo Giacco 15, Mazzeo, Riganello. Coach: Maeran

ARBITRI: Loccisano di Locri e Caputo di Lamezia Terme

CASTROVILLARI (Cs) – Splendida partita della New Team Crotone sul parquet di Castrovillari, i ragazzi del Presidente Carbone si impongono con forza su un Pollino mai domo e combattivo fino all’ultimo minuto. Quintetto d’assalto per coach Maeran che schiera Lo Giacco e Di Vico, Infelìse Perrone e Venuto, coach Silella si affida a Marrone, Attanasio, Di Salvo, D’Agostino e Perrone.

Nei primi due quarti la partita è molto equilibrata, il Pollino pressa Crotone con una difesa a dir poco asfissiante ma la New Team riesce comunque a prendere le distanze e cominciare a mettere da parte quei punti che saranno fondamentali per l’affondo finale.

Il terzo quarto è il più nervoso, Infelise si fa fischiare un tecnico che diventa il suo terzo fallo, Venuto riesce invece a commettere il quinto a cinque minuti dalla fine dello stesso quarto. Il Pollino comincia a pensare ad una rimonta, ma la squadra di Maeran serra le fila e neutralizza ogni tipo di attacco del Castrovillari che invece di ingranare la marcia giusta commette errori su errori.

Crotone allunga e consolida il divario, a tre minuti dalla fine arriva al più venti che conserverà fino a fine gara. Ottime percentuali al tiro di Totò Infelise che inanella una splendida prestazione, doppie importanti per Di Vico e Lo Giacco e Venuto, la squadra è venuta fuori nel momento in cui c’era bisogno di coralità, due punti fondamentali che fanno ben sperare per gli appuntamenti difficilissimi che attendono la New Team nelle prossime gare.

Lascia un commento

Scroll To Top