La fantastica serata di San Siro fa sognare Crotone: tutta Italia applaude

La fantastica serata di San Siro fa sognare Crotone: tutta Italia applaude

Un martedì fantastico per la tifoseria rossoblù. Una marea di supporters crotonesi si è riversata per la strade di Milano, colorandola di rosso e di blu, ed intonando i cori tipici del tifo pitagorico anche in Piazza Duomo. Allo stadio, poi, ancora meglio: un figurone senza precedenti, esaltato anche dagli stessi tifosi milanisti che forse mai in passato avevano assistito ad un simile monologo di una tifoseria avversaria. Non da meno la squadra, seppur non in formazione tipo, come del resto il Milan. Nei novanta minuti, ai punti, avrebbe meritato di più la squadra di Juric, superiore nel primo tempo, ed in grande crescita nella ripresa. Un possibile rigore su Budimir, con conseguente espulsione di Zapata, ed il colpo di testa di Martella che ha sfiorato il palo nel finale, potevano raccontare un’impresa epica.

Resta comunque un evento magico, che ha fatto parlare per almeno due giorni buoni del Crotone e dei suoi tifosi tutti i media nazionali, e con aggettivi più che positivi. Il Crotone è ora una solida realtà, anche agli occhi di coloro che non seguono molto la serie B. Sicuramente il punto più alto della storia del calcio crotonese, pur costellato negli ultimi 15 anni di tanti successi e di giornate memorabili.

Da ormai 3 anni il Crotone è la prima squadra calabrese, rappresenta calcisticamente il top della regione e, considerando che si tratta di una città molto più piccola di almeno altre quattro città calabresi, con una provincia che è nettamente meno popolosa delle altre, si tratta di un traguardo eccezionale. Complimenti alla società per quanto ha saputo fare e consolidare negli anni, allo staff tecnico attuale guidato da un grande Ivan Juric, ed a questa fantastica squadra che sta facendo sognare non solo una intera città.

Lascia un commento

Scroll To Top