La Coppa Italia dilettanti porta alle prime riflessioni sulle nostre squadre

La Coppa Italia dilettanti porta alle prime riflessioni sulle nostre squadre

(nella foto una fase di gioco con Rizzo e Venneri)

Soltanto due partite ufficiali giocate per ogni squadra, ma la Coppa Italia dilettanti ha già dato indicazioni importanti. A queste gare si aggiungono le tante amichevoli che hanno caratterizzato le ultime settimane ed il quadro è fatto. Le indicazioni per le nostre squadre di Eccellenza e Promozione sono abbastanza positive. Le due portabandiera del calcio dilettantistico crotonese, ovvero Cutro ed Isola Capo Rizzuto, sembrano già avere le idee chiare.

Un passaggio del turno abbastanza agevole per le due squadre del massimo campionato regionale, con pochi rischi e con un gioco piacevole mostrato. Travolgente l’Isola che ha segnato 8 reti in due partite subendone soltanto una. L’acquisto di Rizzo sembra aver portato giovamento a tutti i compagni di squadra. Il Cutro ha grande solidità ed un Riolo sempre super che riesce a fare la differenza.

Per le squadre di Promozione indicazioni comunque buone. Cotronei e Roccabernarda hanno mostrato buone cose ma hanno ancora da lavorare per raggiungere il livello desiderato dalle dirigenze e dai rispettivi tecnici. Il Torretta sembra già in buona condizione con un Grasso che continua ad essere la punta di diamante. Il Sant’Anna ha completato la squadra da poco ed ancora deve trovare il giusto assemblaggio, ma con gli ultimi acquisti può lottare per l’obiettivo salvezza.

Lascia un commento

Scroll To Top