La capolista Mesoraca domina a Roccabernarda: tripletta per Fabio Vescio

La capolista Mesoraca domina a Roccabernarda: tripletta per Fabio Vescio

SPORTING ROCCA-MESORACA 0-4

SPORTING ROCCA: Pugliese, Bilotta, Fonte, Le Rose G., Locanto, Brittelli, Seminara S. (77’ Seminara F.) Vona, Garofalo, Toscano, Marrazzo L. (67’ Le Rose G.).

MESORACA: Mascagni (83’ Sirianni F.), Gentile S., Gentile D., Mazzei, Romano (75’ Torchia), Sirianni S., Vescio A., Garibaldi (58’Marrazzo D.), Barbera (67’ Marrazzo F.), Brizzi A. (58’Brizzi P.), Vescio F.

ARBITRO: Ceraso di Crotone.

MARCATORI: 5’, 8’ Vescio F., 30’ Vescio A., 84’ Vescio F.

ESPULSO: Trocino (Mesoraca) dalla panchina

 

Continua l’inarrestabile marcia della capolista Asd Mesoraca Calcio. A farne le spesa, questa volta, è l’asd Sporting Rocca. Giornata primaverile al “San Vito” di Roccabernarda, e Mesoraca subito vivace fin dalle prime battute.
Al 3′ di gioco, Mesoraca subito vicino al vantaggio con Vescio F., servito da un bel lancio di Vescio A., tu per tu col portiere, il capocannoniere prova il pallonetto. Alto di poco. Preludio del gol, che arriva due minuti dopo col solito Vescio F., abile a scavalcare il portiere in uscita su imbeccata di Barbera. All’8′ arriva il 2a0, sempre con Vescio F., sempre più capocannoniere del torneo: sterzata su un difensore e tiro dal limite che si insacca all’angolo destro.

Partita dominata dal Mesoraca. Al 30′ minuto, riceve palla Vescio A. a centrocampo, due passi verso la porta e lascia partire un missile dalla trequarti che si infila sotto l’incrocio dei pali. Gol bellissimo e 3-0 Mesoraca. Poco prima dell’intervallo, Rocca pericoloso con Marrazzo L. che salta un uomo, entra in area ed incrocia sul secondo palo. Tiro fuori di pochissimo.

Inizia la ripresa con lo stesso canovaccio. Più volte vicino al poker il Mesoraca con Vescio A., Barbera e Brizzi P. che vanno vicinissimi al gol. Al 67′ viene annullato un gol in tap in a Vescio F., dopo un’azione bellissima di Marrazzo D. che salta 3 uomini e lascia a Barbera la conclusione respinta dal portiere sui piedi di Vescio F. Offside, niente da fare.

Al 72′ bella punizione di Toscano S. per il Rocca, palla sopra la traversa. Al 80′ ancora il Mesoraca vicino al gol con Mazzei. Poker che arriva al minuto 84 con il solito Vescio F. che scappa alla difesa avversaria e a tu per tu col portiere lo batte inesorabilmente. Titoli di coda su una partita a senso unico, dominata dalla capolista.

Lascia un commento

Scroll To Top