La capolista Cotronei 1994 supera un tenace Maida. Doppietta di Colosimo

La capolista Cotronei 1994 supera un tenace Maida. Doppietta di Colosimo

(nella foto Antonio Arabia)

COTRONEI 1994- ATLETICO MAIDA 3-1

COTRONEI 1994: Nania, Ierardi (dal 20′ st Campagna), Carrozza, Arabia, Basile, Maione, De Luca, Fabiano, Rizzo (dal 20′ st Frijio), Riolo, Colosimo (dal 37′ st Orlando). In panchina: Messina, Anellino, Ruga, Ikubor. Allenatore: Trapasso.

ATLETICO MAIDA: Lucia, Saladini (dal 22′ st Caruso S.), De Vito, Costantino, Romagnolo, Bilotta, Calvieri, Martino, Ianni (dal 37′ st Caruso A.), Muraca, Martinez (dal 35′ st El Aoudi). In panchina: Mazzotta, Leopoldo, Paone. Allenatore: Barone.

ARBITRO: Graziano di Rossano (Greco e Flotta).

MARCATORI: 14′ pt e 36′ st Colosimo (C), 42′ pt Arabia (C), 14′ st Muraca (A)

NOTE: 300 spettatori circa.

Cotronei (KR) – Come previsto è stato un match avvincente quello giocatosi tra Cotronei ed Atletico Maida nella terza giornata di ritorno del girone A di Promozione. La squadra di mister Barone si è da subito mostrata ben attrezzata e messa bene in campo, ma alla fine sono stati i padroni di casa ad avere la meglio, con una vittoria conquistata grazie alla rete di capitan Arabia e alla doppietta del capocannoniere Colosimo.

L’undici giallorosso inizia subito a pressare, nonostante la forte pioggia, e si rende pericoloso in due circostanze, prima con Riolo e poi con Fabiano. Gli ospiti però non si intimoriscono ed è Nania attento e preciso ad evitare che passino in vantaggio, parando ben due volte un tiro ravvicinato di Ianni e poi di Martino. Come ogni domenica però, il Cotronei concede spazio agli avversari solo nei minuti iniziali e poi dà inizio alle danze a suon di gol : è al minuto 14 che Colosimo batte in diagonale Lucia. Al 27’ Rizzo serve Riolo che gira a botta sicura ma sulla linea di porta trova Saladini che respinge il pallone.

La partita prosegue con le varie respinte dei due estremi difensori fino al raddoppio ad opera di Arabia con un tiro potente e preciso. Nella ripresa gli ospiti non demordono e al 51′ ci prova Romagnolo con una punizione, ma è ancora Nania a dire no ai catanzaresi. Al 60′ Graziano assegna agli ospiti una punizione dal limite, il tiro di Muraca viene deviato da Basile e la palla finisce in rete, aprendo così uno spiraglio per l’Atletico Maida. Su entrambi i fronti non si molla la presa, e ci provano prima Colosimo e poi Ianni dall’altra parte. A 10 minuti dal termine è sempre il solito Colosimo che, con una deviazione di testa, riporta il Cotronei in vantaggio, archiviando così la partita.

fonte: asdcotronei1994.it

Lascia un commento

Scroll To Top