Kroton più forte della sfortuna e degli ostacoli: battuta anche la Sensation

Kroton più forte della sfortuna e degli ostacoli: battuta anche la Sensation

KROTON – SENSATION 4-3 (1°t 2-2)

KROTON: Russo, Pino, Cimino, Martino L., Martino P., Gerace, Macrillò, Terrone, Tricoli, Cimieri, Federico, Basile.

SENSATION: Errante, Totino, Fortunio, Ameduri, Clemente, Longo, Cremona, Simari, Roccisano, Marzano.

Marcatori: 7′ pt L. Martino, 16′ pt Cremona (SP), 27′ pt Roccisano (SP), 29′ pt Gerace, 4′ st, 28′ st Cimino, 30’+2′ st Longo (SP).

 

CROTONE: Ancora una vittoria per i ragazzi di mister Orto che battono in casa una buona Sensation per 4-3. Gara dura e sofferta ma alla fine sono arrivati meritatamente questi tre punti, una squadra ridotta ai minimi termini dopo la vittoria della coppa Italia, qualcuno sta pagando gli sforzi di quei due giorni intensi e anche oggi i padroni di casa hanno arruolabili per giocare Russo, L. Martino, Basile e Cimino, oltre l’infortunato Macrillò in panchina solo per dare man forte ai compagni, e allo squalificato Arcuri, non stanno bene Martino P., Tricoli e Federico. ma il cuore va oltre l’ostacolo. Così sin già dall’inizio la squadra di casa cerca il gol e lo trova al 7′ con L. Martino. Il Kroton gioca e la Sensation non molla, non crea tantissimo ma è sempre presente nella partita così al 16′ errore di Martino L. che passa la palla al portiere Russo che non può ricevere il passaggio per due volte di fila, e così i padroni di casa regalano un calcio di punizione dal limite. Cremona batte Russo per il gol del pari.

I padroni di casa si innervosiscono e lasciano campo agli ospiti che però in questo frangente si salvano per le parate del loro portiere. Al 27′ a sorpresa arriva il gol dell’ 1-2 segnato da Roccisano. Il Kroton torna a spingere e confeziona grazie a P. Martino tre grandi occasioni, due con Federico che a porta sguarnita per due volte mette clamorosamente fuori e fa segnare un super gol a Gerace per il 2-2 che fa chiudere i conti in parità.

Nella ripresa ritorna in campo il Kroton con la sorpresa Tricoli e al 4′ su lancio di Russo, Cimino di testa batte il colpevole portiere ospite per il gol del 3-2. Verso il 10′ il dolorante Tricoli lascia il campo e sia Federico che P. Marino hanno poco da dare, così con il passare dei minuti la stanchezza inizia a sentirsi ma la squadra di casa ha voglia di vincere e concede pochissimo agli ospiti che vedono respingere da Russo quelle poche occasioni create. Al 28′ st arriva il 4-2 grazie ad una bella triangolazione conclusa in rete da Cimino. Negli ultimi minuti del recupero arriva il gol degli ospiti segnato da Longo.

Finisce così 4-3 per il Kroton che continua a marciare per cercare di dimezzare lo svantaggio con le due prime della classe, ora attesa a sabato dove si andrà di scena al Palacorvo di Catanzaro contro l’Enotria reduce da sei risultati utili conseguiti. Al netto delle assenze sarà una gara difficile ma molto importante in chiave play off. In quanto alla Sensation arriva la sconfitta dopo quattro vittorie di fila che non pregiudica il suo positivo campionato fatto fino ad ora e sabato per lei arriva la vice capolista Bovalino, una gara che può già valere mezzo campionato per la squadra amaranto.

Lascia un commento

Scroll To Top